Provenza

Rustrel e il Colorado Provenzale

Il Colorado Provenzale è un canyon dai rilievi impressionanti, a forma di camini delle fate, con una tavolozza di colori che cambiano dal giallo al rosso acceso.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Questo grazioso villaggio provenzale è famoso soprattutto per le sue cave d’ocra, che vennero ribattezzate presto Colorado provenzale.

A renderlo unico e magnifico sono le sue incredibili formazioni rocciose, nate sia dall’erosione del tempo e degli agenti atmosferici, sia dallo sfruttamento da parte dell’uomo. Ora si possono ammirare forme dall’aspetto fantasioso, con profili stravaganti, colonne e piramidi che spiccano per i meravigliosi colori.

Come il Sentiero delle Ocre di Roussillon, anche il Colorado Provenzale vanta favolose tavolozze di colori, che oscillano dal giallo pallido fino al rosso acceso, passando per tutte le gradazioni di arancione, il tutto incorniciato dal blu terso del cielo e dal verde brillante delle pinete.

Le origini

L’erosione ha contribuito enormemente a plasmare il Colorado Provenzale: tutto è iniziato centinaia di milioni di anni fa, quando la campagna del Luberon era una regione sabbiosa vicino al mare. Quando le acque si ritirarono, rimase solo sabbia argillosa estremamente ricca di ferro e queste terre divennero un bacino minerale naturale, formato da vari elementi come manganese, silicati e alluminio, le principali fonti di colorazione delle ocra del Luberon.

Lo sfruttamento delle risorse naturali sepolte nel terreno divenne un elemento importante dell’industria nel Luberon. Nei secoli gli uomini hanno scavato il terreno per trovare i pigmenti, creando i primi sentieri, scolpendoli a colpi di picconi. Il resto lo ha fatto la natura, modellando la terra a forma di camini delle fate e di piramidi naturali, grazie all’erosione di pioggia, vento e gelo.

La tavolozza dei colori che spazia dal giallo al rosso, i vialetti di sabbia ocra e le forme insolite dei camini rendono il luogo uno splendore assoluto, davvero unico in Europa. Impossibile non rimanere incantati dalle gradazioni di rosso, giallo e bianco che si fondono in questo incantevole luogo.

Esplorare il Colorado Provenzale

A differenza del Sentiero delle Ocre, il cui sentiero è strutturato e organizzato appositamente per i visitatori, il Colorado Provenzale si esplora tramite percorsi escursionistici. Gli itinerari e una mappa del Colorado provenzale sono forniti all’ingresso del sito da cui partono i sentieri. L’accesso è gratuito ma il parcheggio è a pagamento.

Ognuno può scegliere il circuito più adatto al proprio livello di preparazione e alla lunghezza. Il circuito del Sahara è indubbiamente il più gettonato. Semplice e adatto a tutti, è lungo 2,1 km, dalla durata di circa 40 minuti andata e ritorno, con solamente 10 metri di dislivello.

Invece il sentiero dei Belvedere abbraccia l’intero Colorado provenzale, permettendovi di avere una visuale su tutta l’area. Questa passeggiata è più difficile rispetto alla precedente, con un dislivello maggiore ma offre un panorama che vale la fatica. Alcuni passaggi delicati richiedono la vostra attenzione, in quanto camminerete fra radici, sassi, gradini, passaggi di torrenti. Il circuito è lungo quasi 4 km per circa 1 ora e 45 di cammino e un dislivello di 70 metri.

In ogni caso è consigliabile munirsi di un abbigliamento adeguato, indossare scarpe alte per sostenere le caviglie, cappello, crema solare e molta acqua, specialmente in estate.

Le frecce blu e arancio, posizionate sui pali di ferro rosso, vi indicheranno i sentieri corretti da seguire. Infatti è severamente vietato uscire dai tracciati. Il Colorado è un patrimonio naturale fragile, molto sensibile al grande afflusso di visitatori: occorre preservarlo ed essere estremamente rispettosi. Inoltre è vietato avvicinarsi ai camini: la roccia è estremamente friabile e quindi pericolosa, con rischio di cadute e smottamenti.

Dove dormire

A Rustrel si trovano alcuni B&B e case vacanza, non sono molti ma sono caratteristici. In alternativa le località più comode per visitare il colorado provenzale sono le vicine Apt e Saint-Saturnin-lès-Apt.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati

Auberge de Rustréou
Rustrel - 3 place de la fête
7,3Buono 271 recensioni
Vedi Tariffe
Campeggio
Camping le Colorado
Rustrel - Quartier notre dame des anges
8,3Ottimo 256 recensioni
Vedi Tariffe
B&B
La Cour Carree
Rustrel - rue du Pied d'Aout, Quartier La Farinette,Misure sanitarie extra
9,6Eccezionale 54 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come arrivare a Rustrel

A 1 ora di strada da Avignone e da Aix en Provence Rustrel si trova nel cuore del Luberon, in un magnifico ambiente naturale.

Il mezzo più comodo per arrivare a Rustrel è sicuramente l’auto, che potrete noleggiare direttamente all’aeroporto di Marsiglia, in caso vi spostiate in aereo. Lo scalo dista solamente 1 ora e mezza dal Colorado Provenzale, mentre l’aeroporto di Nizza si trova a 2 ore e 50 minuti di macchina.

Meteo Rustrel e il Colorado Provenzale

Che tempo fa a Rustrel e il Colorado Provenzale? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Rustrel e il Colorado Provenzale nei prossimi giorni.

lunedì 5
11°
martedì 6
11°
mercoledì 7
10°
giovedì 8
venerdì 9
10°
sabato 10
10°

Dove si trova

Questo paesaggio desertico, dalle inconfondibili formazioni rocciose gialle e rosse, si trova nel cuore del Luberon, a 20 km da Roussillon.

Alloggi Rustrel e il Colorado Provenzale
Cerchi un alloggio in zona Rustrel e il Colorado Provenzale?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Rustrel e il Colorado Provenzale
Mostrami i prezzi

Località nei dintorni