Provenza

Monginevro

A due passi dal confine italiano, Monginevro fa parte di un grande comprensorio sciistico internazionale, il Via Lattea, con oltre 400 km di piste sulle Alpi.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Situato a 1.860 metri di altitudine, a due passi dal confine italiano, Monginevro (Montgenèvre in francese) è una località turistica davvero notevole. Collegato al gigantesco comprensorio sciistico della Via Lattea, con più di 400 chilometri di piste, gode di un sole generoso tutto l’anno.

In inverno gli sport sulla neve sono praticati dagli amanti degli spazi aperti, mentre in estate spopolano il trekking, la mountain bike, l’arrampicata o il parapendio.

La storia di Monginevro risale all’inizio del XX secolo. La più antica stazione sciistica francese, nata nel 1907, divenne rapidamente il luogo di villeggiatura del jetset parigino. Oggi attrae i visitatori con la sua posizione ideale, vicino al confine italiano, che consente un facile accesso a Torino e li incanta con la sua atmosfera di un tradizionale villaggio di montagna che ben si combina con le sue infrastrutture all’avanguardia.

In occasione dei Giochi Olimpici di Torino 2006, il comprensorio ha rivisto e migliorato le proprie attrezzature per offrire la migliore esperienza agli appassionati di sport invernali. Apprezzato per un fine settimana o per vacanze più lunghe, Monginevro è stato votato miglior comprensorio europeo nel 2017.

Piste da sci a Monginevro

A due passi dal confine italiano, il comprensorio sciistico di Monginevro unisce il fascino di un tradizionale villaggio di montagna al più grande comprensorio sciistico internazionale, il Via Lattea ,con oltre 400 km di piste.

Dal paese a 1860 metri sul livello del mare fino alla cima delle piste a 2700 metri, sarete sedotti dalla qualità del suo manto nevoso, dai suoi panorami eccezionali e dal suo sole. Il suo vasto fronte innevato e le sue numerose attività o divertimenti delizieranno grandi e piccini.

Con una flotta di impianti di risalita che comprende 2 telemix (un impianto di nuova generazione che unisce sedili e cabine) e nastri trasportatori, Monginevro sostiene un flusso orario di 35.000 sciatori ed è in grado di soddisfare le esigenze di tutti: dai principianti ,con una nuova area dedicata di 50.000 mq, ai più esperti con un  divertente percorso sul Gondrans per cimentarsi nel boardercross.

La Stazione Internazionale di Montgenèvre offre diversi comprensori distinti, collegati fra loro: il Grand Montgenèvre e i Monts de la Lune. È quest’ultima a costituire il collegamento con la Via Lattea che, con 70 impianti di risalita e 400 chilometri di piste in totale, è il 5° comprensorio sciistico più grande del mondo.

Domaine Grand Monginevro vanta 95 km con 80 piste (10 verdi, 19 blu, 38 rosse e 13 nere), 24 impianti di risalita (1 cabinovia, 2 telemix, 12 seggiovie, 8 skilift e 1 tappeto). Il Dominio Monti della Luna possiede 110 km con 91 piste (10 verdi, 22 blu, 44 rosse e 15 nere) e 31 impianti di risalita (1 cabinovia, 2 telemix, 18 seggiovie, 8 skilift e 2 tappeti).

Sono accessibili anche alcune aree gioco: 1 Snow Park (Settore Gondrans), 1 Fun Zone (Settore Gondrans), 1 Boarder Cross (Settore Chalvet), 1 Area multi-attività (Settore Snow Front).

Le piste da sci del Monginevro si snodano tra i 1.800 metri e i 2.590 m di altitudine su un terreno prevalentemente boscoso e collinare. Offrono una grande varietà di paesaggio e di difficoltà, che soddisferanno le aspettative degli sciatori di tutti i livelli.

Le piste del Monginevro infatti sono variegate e si snodano in alcuni tratti tra larici o pini: sono state progettate nel rispetto della morfologia naturale del sito, rendendo lo sci fluido e piacevole, con piste di tutti i livelli, comprese quelle nere molto adrenaliniche.

Cosa fare in inverno a Monginevro

Non ci sono solamente piste da sci a Monginevro: l’idilliaco paesaggio montano offre moltissime opportunità di divertimento per tutta la famiglia, con la possibilità di vivere la montagna sotto diversi punti di vista.

Slittino Monty Express

Questa è l’attrazione principale della località di Monginevro: uno slittino fissato su monorotaia che scende 1400 metri di discesa su 300 metri di dislivello a tutta velocità.

Aperto tutto l’anno, è il binario più lungo di Francia. Può raggiungere la velocità massima di 45 km/h, ma la media si aggira intorno ai 30-40 km/h con un tempo di discesa di circa 3 minuti.

Il circuito si snoda attraverso il bosco, collegando curve lente a parti più veloci, prima di attraversare le due gallerie e raggiungere la zona di arrivo. La pista è illuminata per le discese notturne in inverno.

Ognuno può guidare la propria slitta, gestire la propria frenata e quindi controllare la propria velocità, in tutta sicurezza con la cintura obbligatoria. L’attrazione è accessibile in autonomia per i bambini a partire da un’altezza di 1,25 metri: per i per i più piccoli c’è la possibilità di sfrecciare giù per il pendio tra le gambe di un adulto.

Durancia centro balneoterapico

Situato a un’altitudine di 1860 m, Monginevro è un’oasi di pace dove tutti possono godere della ricchezza incontaminata della montagna. È in questa cornice eccezionale che nasce DURANCIA, la nuova area balneoterapica delle Alpi: vi attendono comfort, vitalità e serenità attraverso una serie di spazi pensati per il relax.

Espace BALNEO, aperto a tutti, vi farà provare i benefici dell’acqua a 34°C: troverete lettini idromassaggio, vasche idromassaggio, fiume controcorrente, sauna e hammam. I più piccoli apprezzeranno particolarmente la piscina esterna riscaldata, circondata dalla neve e la laguna per i più piccoli.

L’area BENESSERE, riservata agli over 18, vi delizierà con la sua atmosfera avvolgente dove potrete provare il percorso Kneipp, la cabina di nebbia salina, le saune a 80°C e 90°C, la piscina Onsen esterna riscaldata a 36°C e un’area relax con tè e tisane.

Infine il vostro viaggio si conclude con l’area SPA NUXE, riservata agli over 18, per concedersi una dolce pausa nelle mani esperte dei massaggiatori.

Origin’air Parapendio

Durante il vostro soggiorno a Monginevro potrete fare il battesimo in parapendio e sorvolare il villaggio accompagnati dal vostro istruttore. Decollerete con gli sci e scoprirete la località in volo, atterrando infine sulla neve.

Ci sono varie soluzioni, da quella per principianti dai 6 ai 13 anni fino a quella per esperti, che affronteranno un dislivello di 1200 metri per un volo indimenticabile.

Scialpinismo

Gli amanti del fuori pista, rimarranno incantati dai boschi di larici e dagli ampi spazi aperti che questa zona custodisce: ci sono vari itinerari, di diversi livelli, che potrete scoprire in autonomia o accompagnati se siete alle prime armi.

Il sentiero dell’Aquila parte nel cuore del bosco di larici: si segue poi la valle della Petite Doire per raggiungere il rifugio Eagle Rock e si prosegue sulle tracce degli antichi laghi. Da lì si raggiunge il Lac de Chausses per ammirare il panorama degli Ecrins per poi tornare alla discesa verso la cima del Rocher de l’Aigle.

Il sentiero della fonte della Durance parte da Espace Prarial, segue la TK du CLOT per raggiungere il letto della Durance. Seguite il torrente fino al sentiero verde del lago, per raggiungere il sentiero nel bosco di larici sotto le chalmettes e arrivare sull’altopiano di Gondrans. Proseguite a sinistra del ristorante in quota, quindi attraversate il Lac des Anges. Proseguite sul crinale da dove si ammira il panorama sulla valle. Dopo il passo Izoard raggiungerete l’antico forte da qui abbraccerete una vista eccezionale sugli Ecrins.

La traccia dell’Ariete parte dalla cabinovia Chalvet per entrare nella pineta. Seguite le indicazioni per il ristorante in quota. Dovrete aggirarlo a sinistra, sempre nel bosco, nei pressi del vecchio impianto di risalita del Bélier. In cima alla collina a 2368 m, vista mozzafiato su Briançon e sulla valle della Durance.

Il sentiero del passo dei 3 fratelli minori parte dal parcheggio Village Club du Soleil e dalla seggiovia Montquitaine, per raggiungere l’altro lato della pista tra i larici e salire nel bosco per accedere al GR5. L’obiettivo è arrivare al Col des 3 frères minors con una vista notevole della selvaggia valle dell’Opon, detta anche Vallon des Acles e del massiccio del Thabor, a sinistra le cime della Meije che culminano a quasi 4000 metri.

Ciaspolate

Il Percorso n°1 Le Balcon de Montgenèvre con la cabinovia Chalvet, è una bella passeggiata ad anello della durata di circa 45 per 2 km e che arriva a 2059 metri. Di fronte al Domaine des Anges e ai piedi del Chalvet, questa è una delle zone più soleggiate del Monginevro. All’arrivo della cabinovia non solo si può godere di un panorama mozzafiato, ma si può anche fare una pausa al ristorante di quota Les Terrasses.

Il Sentiero n°2 La Transfrontalière scende verso l’Italia fino al primo paese di Claviere. Troverete l’inizio di questo sentiero curato e soleggiato, molto ben segnalato. Il percorso ad anello di 4 km, della durata di 1 ora, arriva a 1860 metri ed  è accessibile anche ai passeggini fuoristrada.

Il Percorso n°3, Il Vallon de l’Alpet attraverso la Télémix Serre Thibaud parte da uno dei punti panoramici più belli del Monginevro e scende lungo i pendii, facendovi apprezzare l’imponenza delle montagne circostanti, come il Mont Chaberton che culmina a 3131 metri. E’ un tracciato ad anello di 4 km per circa 1 ora e 15 minuti.

Il Sentiero n°4, Lac des Anges del Télémix des Chalmettes prende il sentiero verde di La Crête. E’ una breve passeggiata ad anello di 3 km, accessibile a tutti, durante la quale guadagnerete quota senza fatica grazie agli impianti di risalita. Raggiungerete facilmente il Lac des Anges.

Il Percorso n°5 Il Bois de Sestrières è una piacevole passeggiata attraverso un magnifico bosco di larici, che vi porterà giù per un dolce pendio, su un sentiero ampio e curato, fino al belvedere dove sarete ricompensati con una vista mozzafiato sulla valle del Briançonnais. Questo percorso da fare con le racchette da neve è aperto anche a Fat Bike e trail runner, poiché si trova in una zona multi-attività: è lungo 5 km andata e ritorno.

Cosa fare in estate a Monginevro

Il comprensorio di Monginevro accoglie anche il turismo estivo, grazie a una natura spettacolare a due passi dal confine italiano.

Espace Trail 3000

L’Espace Trail 3000, situato nel cuore del comprensorio di Monginevro, è una rete di sentieri formato da 12 percorsi adatti e pensati per tutti i livelli, dal principiante all’esperto, con oltre 200 km di sentieri a disposizione per esplorare i ricchi ambienti naturali della zona.

Le partenze e gli arrivi sono all’Espace Prarial, nel centro della località di Montgenèvre. Questi 12 percorsi permanenti, classificati da 1 a 12 in base ai diversi livelli di difficoltà (verde, blu, rosso e nero), attraversano un inestimabile patrimonio naturale, minerale o boschivo, portano ad ammirare resti geologici e diverse testimonianze storiche e militari.

Attraverso questa mappatura, gli spazi naturali sono fruibili sia per le famiglie che per gli sportivi, principianti o esperti. Inoltre vengono sfruttati anche da ciclisti, escursionisti e corridori che vivono in maniera diversa la natura.

L’Espace Trail 3000 di Montgenèvre è nato in collaborazione con i colleghi italiani. Infatti si unisce al Col des Acles, creando un grande spazio franco-italiano per gli amanti della natura, i runner e i camminatori.

Game’s In Forest – Parco avventura

Game’s In Forest è il 1° parco divertimenti forestale eco-responsabile con accesso ad attività illimitate durante la giornata: è suddiviso in diversi temi e ogni partecipante potrà sperimentare i vari “universi” proposti:

Golf Internazionale del Monginevro

È il campo da golf più alto delle Hautes-Alpes, situato a 1860 metri sul livello del mare. Si tratta di una 18 buche transfrontaliera che vi porterà alla conquista di fairway ripidi e molto tecnici.

L’area golf comprende 9 buche in un ampio percorso, 9 buche compatte e un campo pratica. In collaborazione con l’adiacente campo da golf italiano di Clavière, avrete la possibilità unica di sperimentare un percorso internazionale a 18 buche attraversando il confine (buca n° 7 all’uscita e 16 al ritorno) per tutta la stagione da fine maggio a fine settembre.

Dove dormire a Monginevro

La posizione del resort a due passi dal confine franco-italiano immerge i visitatori in un’atmosfera alpina idilliaca.

Questa stazione sciistica è molto attiva dal punto di vista alberghiero e offre diverse tipologie di alloggio: ci sono residenze turistiche di alta gamma, accanto a pensioni modeste, semplici ma confortevoli. La località di Monginevro è ricca di ottimi posti dove soggiornare durante la vostra vacanza.

Potrete optare per accoglienti chalet a poche decine di metri da una pista da sci, ma anche eccezionali residence situati nel centro del paese e vicino ai negozi.

Ci sono anche molti hotel con spa e centro benessere interno. Vi consigliamo di prenotare con largo anticipo per i periodi di alta stagione e per accedere a prezzi molto competitivi.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati

Appartamento
Chalet Plein Sud
Monginevro - Rue Chante Le VentMisure sanitarie extra
8,4Ottimo 379 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Chalet Saint Bernard
Monginevro - Rue de l'Église Misure sanitarie extra
8,4Ottimo 255 recensioni
Vedi Tariffe
CGH Résidences & Spas Le Napoléon
Monginevro - Route d'Italie
8,2Ottimo 43 recensioni
Vedi Tariffe
Appartamento
La Chamoisiere Montgenevre
Monginevro - 1 rue de la Praya
8,8Favoloso 17 recensioni
Vedi Tariffe
Appartamento
Renardière 3
Monginevro - Rue de la PrayaMisure sanitarie extra
9,2Eccellente 11 recensioni
Vedi Tariffe
Appartamento
Appartement dans chalet
Monginevro - 5 rue de la DuranceMisure sanitarie extra
9,2Eccellente 11 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come arrivare a Monginevro

Il comprensorio sciistico di Monginevro dista solamente 1 ora e mezza da Torino e scarse 3 ore da Milano, scavalcando il Passo del Monginevro.

In alternativa, se abitate più lontano, gli scali più vicini sono l’aeroporto di Torino, collegato dalla navetta Linkbus oppure l’aeroporto di Lione, che dista 2 ore e 45 minuti dopo aver noleggiato un’auto.

Meteo Monginevro

Che tempo fa a Monginevro? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Monginevro nei prossimi giorni.

venerdì 9
-3°
sabato 10
-13°
-0°
domenica 11
-19°
-7°
lunedì 12
-21°
-7°
martedì 13
-21°
-6°
mercoledì 14
-10°
-1°

Dove si trova Monginevro

Monginevro è un piccolo comune praticamente situato sul confine italiano, che prende il nome dal colle del Monginevro, uno dei principali valichi tra Italia e Francia.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni