Parigi

Les Invalides e la tomba di Napoleone

L'immenso palazzo Les Invalides venne costruito da Luigi XIV per offrire un luogo di ricovero ai veterani di guerra e oggi custodisce la tomba di Napoleone.

L’Hôtel des Invalides e il suo museo sono tesori storici e architettonici situati nel cuore di Parigi, nel 7° arrondissement, non lontano dalla Senna, dalla Torre Eiffel e dal Campo di Marte.

Questo imponente complesso architettonico, progettato nel XVII secolo, era originariamente destinato a fornire ricovero e assistenza ai soldati feriti o disabili.

Oggi, questo maestoso sito ospita diverse istituzioni, tra cui il Museo dell’Esercito. Quest’ultimo invita i visitatori a esplorare la storia militare della Francia attraverso una collezione di oggetti, uniformi e armi eccezionali. Inoltre, la chiesa del Duomo, con le sue linee armoniose, custodisce la tomba di Napoleone Bonaparte, aggiungendo un’ulteriore dimensione storica a questo luogo essenziale.

L’Hôtel des Invalides e il Museo dell’Esercito sono quindi una tappa obbligata per i viaggiatori alla ricerca di scoperte culturali e architettoniche nella capitale francese.

La storia de Les Invalides

La costruzione dell’Hôtel des Invalides fu ordinata il 24 febbraio 1670 dal re Luigi XIV, con l’obiettivo principale di fornire alloggio e assistenza ai soldati feriti o disabili. Questi ultimi, fino ad allora, venivano ospitati in abbazie, sotto l’appannaggio della Chiesa. Il re volle così ripristinare l’immagine dell’esercito presso la popolazione, fornendo un ricovero ai veterani disabili rimasti senza casa.

Questa iniziativa non aveva precedenti all’epoca e testimonia il desiderio del re di prendersi cura di coloro che avevano servito la Francia. Nel corso dei secoli, l’Hôtel des Invalides si è evoluto e il suo ruolo si è diversificato.
Oggi è ancora un luogo di accoglienza per i veterani, ma ospita anche diverse istituzioni e musei, tra cui il prestigioso Musée des Armées, che riunisce un museo dell’artiglieria e una sezione incentrata sulla storia dell’esercito: il museo ripercorre la storia militare della Francia attraverso un’impressionante collezione di armi, uniformi e opere d’arte.

L’Hôtel National des Invalides è un vero capolavoro di stile classico francese. Immaginato e progettato dall’architetto Libéral Bruant, l’edificio si estende su una vasta area ed è organizzato intorno a una serie di cortili e giardini. La facciata principale, imponente e armoniosa, riflette la potenza e la grandezza della monarchia francese.

La cupola degli Invalides, costruita da Jules Hardouin-Mansart e decorata con dipinti di Charles de la Fosse, è uno degli elementi più notevoli del sito: culminante a 107 metri di altezza, si affaccia sulla cappella reale, conosciuta come la cappella di Saint-Louis-des-Invalides e la chiesa del Duomo. È qui che sono sepolti diversi grandi personaggi della storia della Francia, tra cui Napoleone Bonaparte. La cupola, dorata con foglie d’oro, è visibile da lontano ed è un vero punto di riferimento nel paesaggio parigino.

La tomba di Napoleone

La tomba dell’imperatore Napoleone I è il punto culminante della visita a Les Invalides. Situato nel cuore de l’Eglise du Dome, è un luogo altamente simbolico.

L’edificio è costituito dalla Cattedrale di Saint-Louis e da una cappella precedentemente riservata alla famiglia reale. Questa storica cappella dalla cupola dorata si chiama Eglise du Dome e ospita la tomba di Napoleone.

Oltre alla tomba imperiale, il Duomo custodisce il mausoleo di Vauban. Qui riposano anche le spoglie di Napoleone II, Giuseppe Bonaparte, Jérôme Bonaparte, dei generali Bertrand e Duroc e dei marescialli Foch e Lyautey.

Museo dell’Esercito

Il Museo dell’Esercito ospita una delle collezioni di storia militare più importanti al mondo. Nasce nel 1905 con la fusione del Museo dell’Artiglieria e del Museo Storico dell’Esercito. La loro combinazione custodisce una mostra permanente di quasi 10.000 metri quadrati per una collezione di circa 500.000 oggetti.

La visita permette di immergersi nel cuore dei vari conflitti della Storia di Francia, dal punto di vista militare. Vengono presentati oggetti da collezione inediti: armi, armature, uniformi, oggetti quotidiani ma anche disegni o dipinti. Un percorso che si svolge in ordine cronologico: armi e armature antiche dal XIII al XVII secolo, da Luigi XIV a Napoleone (dal XVII al XIX secolo), le due guerre mondiali, Charles de Gaulle.

Tra i tesori del Museo da non perdere durante la vostra visita, la Armor aux lions attribuita a François Ier, l’Armatura del Delfino attribuita al futuro Enrico II, il Canone con l’effigie di Frédéric de Montbéliard, il Modello di artiglieria offerto al re dal parlamento della Franca Contea o l’abito da gran cerimonia del Maresciallo Lannes.

Museo delle Mappe in rilievo

Il Musée des Plans-Reliefs offre incredibili modellini storici, una collezione eccezionale e unica al mondo con meravigliose piante in rilievo di città fortificate da ammirare come Antibes, Tolone, Perpignan, Le Mont Saint-Michel, Bayonne, Le Château d’If, Belle-Ile-En-Mer e Saint-Martin-de-Ré.

Il Museo è composto da 2 spazi: il primo che presenta i modelli, il secondo che permette di scoprire le tecniche di fabbricazione di questi piani in rilievo e la storia dei modelli presentati.

Museo dell’Ordine della Liberazione

All’interno dell’Hôtel national des Invalides si trova anche il Museo dell’Ordine della Liberazione: ripercorre la storia della Francia libera dal 1940 al 1945. Una collezione permanente piuttosto affascinante, voluta e ideata dal generale Charles de Gaulle.

Il museo è composto da 3 spazi: la Francia Libera, Resistenza Interna e Deportazione. Una sala d’onore è dedicata al generale de Gaulle.

Biglietti e orari

Il complesso Les Invalides è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 con entrata serale il 1° venerdì di ogni mese dalle 18.00 alle 22.00. Chiuso il 1° gennaio , il 1° maggio e il 25 dicembre.

Con un unico biglietto di ingresso potrete visitare tutti i musei.

Come raggiungere Les Invalides

Situato nel 7° arrondissement, il Museo dell’Esercito degli Invalides si trova nel cuore della capitale francese: infatti potrete anche cogliere l’occasione di visitare il vicino Museo Rodin, il Musée du Quai Branly, Champ de Mars e la Torre Eiffel, tutte attrazioni che si trovano a meno di 15 minuti a piedi.

Il complesso si raggiunge comodamente utilizzando i mezzi pubblici come la metropolitana: linea 13, stazione Varenne, linea 8, stazione La Tour-Maubourg oppure fermata Invalides.

Il alternativa potreste prendere la RER C, stazione Invalides, uscita rue de l’Université, oppure i numerosi autobus che fermano nelle vicinanze: linee 28 e 69, fermata Invalides – La Tour Maubourg, linee 82 e 92, fermata Vauban – Hôtel des Invalides, linee 83 e 93 fermata Invalides, linea 63, fermata Pont Alexandre III.

Informazioni utili

Indirizzo

75007 Parigi, Francia

Trasporti

Fermate Metro

  • Varenne (199 mt)
  • La Tour-Maubourg (229 mt)
  • Ecole Militaire (562 mt)

Dove si trova Les Invalides e la tomba di Napoleone

Alloggi Les Invalides e la tomba di Napoleone
Cerchi un alloggio in zona Les Invalides e la tomba di Napoleone?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Les Invalides e la tomba di Napoleone
Verifica disponibilità

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e/o sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Pass per i musei di Parigi: 2, 4 o 6 giorni
Pass per i musei di Parigi: 2, 4 o 6 giorni
Acquista il Paris Museum Pass, comodo e conveniente, e scopri oltre 60 musei e monumenti importanti dentro e fuori Parigi. Esplora famosi siti di interesse, come il Louvre e Versailles, e visita il Centro Pompidou.
Acquista da 79,00 €

Attrazioni nei dintorni