Parigi

Arco di Trionfo

L'Arco di Trionfo è uno dei simboli del patriottismo francese e dalla sua terrazza panoramica regala ai turisti una vista spettacolare sulle strade di Parigi.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Napoleone Bonaparte commissionò la costruzione di un arco trionfale in stile romano nel 1806 per celebrare la vittoria di Austerlitz, una battaglia che sembrava sancire la supremazia militare francese.

Dopo un decennio l’impero di Napoleone subiva le prime sconfitte, sintomo della disgregazione della sua supremazia e lo statista morì prima di vedere l’arco completamente realizzato: le sue spoglie passarono sotto il monumento nel 1840.

Oggi è considerato uno dei simboli del patriottismo francese ma è soprattutto amato dai turisti per la magnifica vista che si gode dalla sua terrazza.

Cosa vedere all’Arco di Trionfo

Non tutti sanno che l’Arco di Trionfo è visitabile e vi regalerà un panorama spettacolare sugli Champs Elysees, il più bel viale d’Europa. Infatti solamente dalla sua sommità potrete vedere e abbracciare con lo sguardo la famosa étoile, la stella dove si incrociano i grandi viali parigini.

Calcolate circa 45 minuti per visitare il monumento e godervi il panorama dalla terrazza. Il momento migliore per ammirare l’Arco di Trionfo è sicuramente nel tardo pomeriggio, quando viene ravvivata la fiamma del Milite Ignoto e quando gli Champs Élysées si accendono con l’illuminazione serale.

L’Arco di Trionfo si inserisce in una cornice meravigliosa in alcuni momenti dell’anno: durante le festività natalizie, con la magica atmosfera delle straordinarie illuminazioni, in occasione della parata militare del 14 luglio, giorno della Festa Nazionale francese, con le forze armate che sfilano proprio davanti all’arco “vestito” con un’immensa bandiera nazionale e come punto di arrivo del Tour de France, la gara ciclistica più famosa d’Europa.

La tomba del milite ignoto

La costruzione dell’Arco di Trionfo fu voluta da Napoleone nel 1809, come testimonianza della gloria e della grandezza del suo operato.

Solo successivamente, nel 1921, il monumento è diventato un simbolo di tutti i soldati che persero la vita per la patria. La base dell’arco infatti custodisce la tomba del Milite Ignoto, che celebra tutti i soldati caduti durante la Prima Guerra Mondiale, circa 1 milione e 300.000 uomini: qui una fiaccola arde perenne e viene ravvivata ogni giorno alle 18.30.

Se avete tempo da dedicare a questo monumento, sul pavimento sono incastonate una serie di targhe di bronzo che ricordano momenti fondamentali della storia francese: fra le più famose ricordiamo la proclamazione della Terza Repubblica, l’armistizio  del 1918 che vide il ritorno dell’Alsazia e della Lorena alla Francia e soprattutto il discorso di Charles de Gaulle ai microfoni di Radio Londra il 18 giugno 1940, che dava così inizio alla resistenza francese nei confronti dell’occupazione nazista.

Le sculture dell’arco

Una delle attrattive più interessanti dell’arco sono sicuramente le sue sculture: 4 altorilievi, 6 bassorilievi e un fregio che abbraccia tutto l’arco.

Ogni elemento ornamentale è stato realizzato da un artista diverso e illustra momenti della grandezza militare francese: il respingimento degli eserciti austriaci e prussiano, le vittorie dell’impero napoleonico, la rivoluzione francese, la campagna d’Egitto e ovviamente la battaglia di Austerlitz.

Il Museo interattivo

Prima di salire sulla terrazza panoramica, potete visitare un museo interattivo: grazie ad installazioni multimediali, andrete a scoprire i 200 anni di storia di questo simbolo di Parigi e di tutti gli altri famosi sparsi per il mondo.

La terrazza panoramica

Saliti 284 gradini si giunge sul tetto dell’arco dove vi attende una vista senza paragoni.

Vi trovate nel punto esatto di congiunzione dei 12 viali alberati che si irradiano dalla piazza creando un magnifico effetto visivo che trova la sua massima bellezza sotto il periodo natalizio: i viali luccicano con le luminarie natalizie dando vita a una vista incantata.

L’Arco di Trionfo rappresenta il punto più alto di una linea immaginaria che spazia fino all’obelisco di Place de la Concorde e arriva fino alla piramide in vetro del Louvre da un lato, mentre si spinge fino alla Grande Arche della Defense dall’altro verso. Pensate che il vostro sguardo arriverà fino alla Torre Eiffel, al Sacro Cuore e al Museo del Louvre.

Se vi state chiedendo se esista un ascensore per raggiungere la sommità dell’arco, la risposta è affermativa, ma è riservato solamente alle persone con mobilità ridotta e disabilità, alle donne incinte e ai genitori con bambini piccoli e passeggini.

Biglietti

Dove si trova l’Arco di Trionfo

L’Arco di Trionfo si trova in Place Charles de Gaulle, all’estremità occidentale degli Champs Élysées. Questa imponente struttura celebrativa è considerata il perno del famoso asse storico di Parigi, ovvero una sequenza di monumenti che parte dal cortile del Palazzo del Louvre e arriva fino alla periferia della città, affilando i 3 archi parigini: Arc du Carrousel, Arc de Triomphe e il moderno Arc de la Defense.

L’arco si trova al centro di una immensa rotatoria perennemente trafficata, di giorno e di notte, dal momento che qui convergono ben 12 strade diverse: Avenue Marceau, Avenue d’Iena, Avenue Kleber, Avenue Victor Hugo, Avenue Foch, Avenue de Grand Armeè, Avenue Carnot, Avenue Mac Mahon, Avenue de Wagram, Avenue Hoche, Avenue de Friedland e ovviamente Avenue Champs Élysées.

Per questo motivo, per raggiungere l’Arco di Trionfo, vi consigliamo di utilizzare sempre il sottopassaggio pedonale che collega Avenue des Champs – Élysées e Avenue de la Grande – Armée. L’attraversamento della rotatoria è altamente pericoloso.

Per raggiungerlo utilizzate una delle seguenti fermate dei mezzi pubblici.

Informazioni utili

Indirizzo

Pl. Charles de Gaulle, 75008 Paris, Francia

Contatti

TEL: +33 1 55 37 73 77
Sito web

Orari

    Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:30

Trasporti

Fermate Metro

  • Kleber (262 mt)

Dove si trova

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e/o sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Paris Museum Pass con validità di 2, 4 o 6 giorni
Paris Museum Pass con validità di 2, 4 o 6 giorni
Acquista il comodo e conveniente Paris Museum Pass e visita oltre 60 musei e monumenti importanti dentro e fuori Parigi. Esplora famosi siti di interesse, come il Louvre e Versailles, e visita il Centro Pompidou.
Acquista da 57,00 €

Attrazioni nei dintorni