Montpellier

Gioiosa e solare, Montpellier racchiude tutte le caratteristiche delle città mediterranee, con una vivace vita culturale e un bellissimo centro storico.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Montpellier è una delle città più attraente e vivaci del sud della Francia. Elegante e sofisticata, con un’anima solare e passionale dettata dalla sua vicinanza con il mar Mediterraneo, Montpellier ha dinamismo da vendere. Grazie alla carenza di industrie, la città ha puntato sugli studenti e sul loro virtuosismo, sulla cultura e sulla riqualificazione urbana: architetti di fama mondiale arricchiscono e impreziosiscono i nuovi quartieri nascenti con edifici strepitosi e dettagli incredibili come i tram, l’ultimo dei quali è stato progettato da Christian Lacroix, una vera opera d’arte.

Attorno al suo brulicante centro storico, l’Écusson, troverete le principali attrazioni della città come la cattedrale e il mercato coperto, insieme a tanti bistrot accoglienti, ristoranti e vie dedicate allo shopping. Grazie al suo clima mite, che vanta una media di 300 giorni di sole l’anno, Montpellier incanta i visitatori che approfitteranno per vedere anche le spiagge vicine e le corse dei tori camarghesi.

Cosa vedere a Montpellier

La cattedrale di Montpellier

Montpellier coniuga armoniosamente due diverse anime: quella elegante e raffinata, a tratti monumentale e quella giovane e alternativa, che deriva dal suo status di città universitaria e dalla vicinanza con le influenze del profondo sud della Francia.

L’Écusson

1L’Écusson, Montpellier, Francia

L’Écusson è il quartiere più noto e vivace di Montpellier, cuore nevralgico del centro storico: è il punto di riferimento per gli abitanti che si incontrano qui, nelle sue stradine labirintiche, per bere un drink in terrazza, fare shopping, godersi le sue piazze e i suoi luoghi culturali.

Costruito in epoca medievale e quasi interamente pedonale, con le sue stradine lastricate, i palazzi eleganti, le chiese e le piazze ombreggiate come Place Saint-Roch Place de la Canourgue è il luogo ideale per passeggiare in ogni momento della giornata. Potrete ammirare le sue attrazioni più importanti come Place de la Comédie, una delle più grandi aree pedonali d’Europa e l’Opéra Comédie, uno dei più famosi teatri francesi, realizzato nel 1785 da un allievo di Charles Garnier, colui che ha costruito la celebre Opéra Garnier di Parigi.

Vi consigliamo di perdervi per i vicoli stretti del centro, alla scoperta di botteghe artigiane, creperie, gastronomie e tantissimi negozi eccentrici ed originali.

Place de la Comédie

2Pl. de la Comédie, 34000 Montpellier, Francia

La Place de la Comédie con la sua Fontana delle Tre Grazie, risalente al 1776, è il cuore del centro storico. Sul lato sud-ovest della piazza si trova il teatro Opéra Comédie. Da qui i grandi viali si irradiano verso la maggior parte della zona pedonale.

Nel quartiere, annidati e nascosti dietro facciate imponenti, si celano superbi palazzi. Solitamente chiusi al pubblico, alcuni cortili di queste residenze del ‘600 e del ‘700 possono essere ammirati seguendo apposite visite guidate.

Cattedrale di Montpellier

3Rue Saint-Pierre, 34000 Montpellier, Francia (Sito Web)

Con le sue due torri rotonde, la cattedrale di Saint-Pierre possiede un’architettura tanto colossale quanto originale. Un tempo cappella di un monastero benedettino del XIV secolo, questa cattedrale gotica si distingue infatti per le sue due gigantesche torri circolari di oltre 4 metri di diametro che la fanno assomigliare ad una fortezza militare.

Fondata nel 1364 da papa Urbano V, è l’unica chiesa del quartiere ancora in piedi dopo le devastazioni delle guerre di religione del ‘500: in quel periodo venne assediata e saccheggiata più volte dai protestanti che causarono il crollo di una torre e la distruzione dell’intero edificio. Solo nel XVII secolo si cominciò a ricostruire la cattedrale, grazie al volere di re Luigi XIII e i lavori si conclusero soltanto nel corso dell’Ottocento.

Gli interni sono squisitamente gotici: vantano un’altissima navata di 28 metri, luminose vetrate che illustrano alcune scene bibliche, maestose arcate in pietra e uno splendido organo settecentesco.

Esplanade Charles-de-Gaulle

48 Av. du Pont Juvénal, 34000 Montpellier, Francia (Sito Web)

Fiancheggiata da quattro filari di platani, l’Esplanade Charles de Gaulle è una passeggiata ombreggiata, animata da taverne e gelaterie, che garantisce una sosta rinfrescante e rilassante ai margini del centro storico. I suoi prati con aiuole fiorite sono abbelliti da bacini esagonali, ricostruiti nel 1988 ad immagine delle originali fontane del 18° secolo.

Con le sue antiche fontane, i giochi d’acqua, il padiglione del popolo, il palco dell’orchestra e le carrozze trainate da cavalli per visitare la città, il visitatore prova l’illusione di essere tornato indietro di cento anni, in un’oasi di pace e tranquillità

Quartiere Antigone

5Antigone, 34000 Montpellier, Francia

Superata l’Esplanade Charles de Gaulle, vi sembrerà di aver cambiato improvvisamente città. L’architettura è completamente stravolta, con un balzo improvviso nella modernità. Il tutto è merito dell’architetto Ricardo Bofill ideatore del quartiere Antigone che si estende fino al fiume Lez, un bell’esempio di architettura postmoderna.

Siete nella parte avveniristica di Montpellier, caratterizzata da edifici architettonici all’avanguardia, grandi spazi verdi, splendide fontane, negozi alla moda, ristoranti, bistrot e centri commerciali. Questo vasto comprensorio si estende su 36 ettari di terreno pensato per creare un nuovo quartiere vicino al centro della città e rispondere a una domanda sempre più forte di alloggi. Il centro focale sono le persone e lo scopo è quello di creare spazi pubblici ad uso della comunità, attraverso la diffusione delle piazze.

Il quartiere di Antigone è quindi strutturato attorno a diverse piazze, la prima delle quali è Place du Nombre d’Or. È circondato da edifici in cemento in un colore giallo ocra che ricorda la pietra di Montpellier e lo stile dell’intero progetto è neoclassico: l’ispirazione è tratta dall’Antica Grecia, da cui il quartiere prende il nome.

Promenade du Peyrou

6Promenade du Peyrou, Rue la Blottière, 34000 Montpellier, Francia (Sito Web)

Passando sotto l’Arco di Trionfo si arriva sulla Promenade du Peyrou, un immenso parco rialzato su due livelli, risalente al XVIII secolo, che offre una bellissima vista sia sulle Cévennes che sul mare, romantico soprattutto al tramonto.

Al centro si erge una statua equestre del Re Sole, del 1828, mentre all’estremità occidentale della terrazza si trova una monumentale torre dell’acqua classificata come monumento storico, che si affaccia su una grandissima vasca. È alimentato dall’acquedotto Saint-Clément, costruito tra il 1753 e il 1766, lungo 14 chilometri, chiamato les Arceaux per il doppio livello di arcate.

Museo Fabre

739 Bd Bonne Nouvelle, 34000 Montpellier, Francia (Sito Web)

Il Museo Fabre è il principale museo d’arte di Montpellier e ospita una delle più grandi collezioni di dipinti francesi fuori Parigi. Con oltre 800 opere, 900 incisioni e 3.500 disegni, distribuiti in un’area espositiva di 9.200 m² conserva collezioni fiamminghe, olandesi, italiane, spagnole e francesi, pittori delle grandi scuole europee dal XVI al XVIII secolo come Zurbaran, Reynolds, Tenier, Veronese e delle scuole francesi come Greuze, Ingres, Delacroix, Courbet, Bazille, oltre a ceramiche, sculture e dipinti contemporanei.

Il museo si trova a est dell’Ecusson e si affaccia sull’Esplanade Charles de Gaulle. La prima domenica di ogni mese l’ingresso è gratuito.

Museo di Anatomia

8Montpellier Centre, 2 Rue de l'École de Médecine, 34000 Montpellier, Francia (Sito Web)

La Facoltà di Medicina di Montpellier nasconde un luogo eccezionale: il Conservatorio di Anatomia, che comprende quasi 5.600 pezzi anatomici e cere destinate all’insegnamento.

Creato alla fine del 18° secolo, possiede collezioni sorprendenti: pezzi anatomici, dissezioni anatomiche patologiche, calchi e pezzi in cera (lesioni cancerose e veneree, ecc.) e vari pezzi di antropologia, embriologia, malformazioni, patologie, scheletri, strumenti chirurgici, esposti in teche o nella galleria lunga 60 m e alta 15 m.

Un museo decisamente bizzarro e insolito che saprà incuriosire anche i più scettici.

Halles Laissac

9Pl. Alexandre Laissac, 34000 Montpellier, Francia (Sito Web)

Inaugurato a fine 2018, questo nuovo e moderno mercato coperto rappresenta una vera opera d’arte. Con un’altezza che va da 6 a 12 metri, combinando metodi tradizionali e materiali moderni, l’edificio circolare si estende su 1110 mq con una capienza di 24 negozi organizzati attorno a un “centro commerciale” centrale illuminato da un lucernario.

Le nuove Halles Laissac meritano una visita se state visitando Montpellier e se siete amanti della buona cucina.  Troverete commercianti di vini, produttori locali o pasticceri specializzati in amaretti. È possibile assaggiare carne e pesce direttamente in loco. La nuova struttura segna la rinascita del quartiere Laissac. E’ aperto dal lunedì al sabato dalle 08:00 alle 20:00 e la domenica dalle 8:00 alle 13:30.

Planet Ocean World

10Centre commercial Odysseum, All. Ulysse, 34000 Montpellier, Francia (Sito Web)

L’Acquario Mare Nostrum e il Planetario Galilée si sono fusi nel Planet Ocean Montpellier: un’odissea sottomarina e spaziale.

Composto da più di 24 bacini che ospitano quasi 400 diverse specie animali, Planet Ocean Montpellier garantisce la possibilita di vivere un’avventura coinvolgente. Ogni spazio è stato progettato in modo che tutti, dai più piccoli ai più grandic, possano trovare qualcosa di interessante. L’esplorazione inizia con i tesori del Mediterraneo, prosegue verso le spiagge del Capo per vedere i pinguini, le profondità insondabili del Pacifico settentrionale, il canyon sottomarino di razze e squali, la laguna polinesiana dai mille colori, la vegetazione lussureggiante della foresta pluviale amazzonica. Questo incredibile tour, della durata di più di due ore, culmina alla Station Odyssée, con un’esperienza indimenticabile: l’incontro con un polpo gigante.

E per finire il Planet Ocean Montpellier ha aperto nel 2018 un nuovissimo spazio, chiamato Univers. Ogni visitatore scoprirà il mondo magico del cosmo e delle stelle che lo compongono. Ancora una volta, tutto è pensato per soddisfare la curiosità e divertire grandi e piccini.  I visitatori potranno sperimentare diversi dispositivi davvero sorprendenti: mettersi nei panni di un astronauta, vedersi in modo diverso con gli infrarossi, partecipare ad una spedizione sulla superficie del sole o visualizzare la terra dalla cupola della stazione ISS. Infine, ogni piccolo esploratore potrà arricchire il cosmo disegnando il suo razzo o un oggetto spaziale che porta il suo nome.

Les Halles Castellanes

11Les Halles Castellanes, Rue de l'Herberie, 34000 Montpellier, Francia

Les Halles Castellanes è il più grande mercato coperto di Montpellier. Situato nel cuore del centro storico, a soli 250 metri da Place de la Comédie, custodisce 1500 metri quadrati di negozi e banchi che vendono ogni prelibatezza locale: verdure, carne, pesce, formaggi, frutta, olive, pane, salumi e vini.

Un luogo perfetto per mescolarsi alla popolazione locale, per conoscere il meglio della gastronomia del territorio e assaggiare i sapori dell’Occitania.

Château de Flaugergues

121744 Av. Albert Einstein, 34000 Montpellier, Francia (Sito Web)

Il castello di Flaugergues, di proprietà del conte e della contessa Henri de Colbert, fu ampliato e abbellito tra il 1696 e il 1730 da Etienne de Flaugergues, consigliere della Corte dei conti di Montpellier.

All’epoca Montpellier era una delle città più importanti della Francia nell’ambito della medicina e i ricchi nobili dell’Ancien Regime costruirono una serie di castelli sontuosi e lussuosi nei sobborghi della città, come residenze estive. Il castello di Flaugergues era una di queste “follie” ed è considerato da molti il ​​più originale della città con giardini particolarmente eleganti e spettacolari.

Al suo interno custodisce uno scalone di rara eleganza, dal design unico, con chiave pensile e senza pilastro su tre livelli, che occupa un terzo del castello, importanti mobili del 18° secolo, cinque arazzi fiamminghi del 17° secolo, una collezione di porcellane e maioliche di alta qualità, vari documenti riguardanti la storia di Montpellier archiviati dal 18° secolo.

Le spiagge di Montpellier

Selvagge e solitarie, le spiagge vicino a Montpellier distano solamente 10 km dal centro cittadino e durante il tragitto, che si snoda fra suggestive lagune, paludi, canali e riserve naturali, potrete facilmente ammirare lo spettacolo dei fenicotteri rosa.

Oltre alle distese di sabbia nelle famose località di Plage Carnon13 ePlage Palavas les flots14, le spiagge più indicate sono Plage du Pilou15 lontana dall’affollamento urbano, lungo una laguna, con le sue grandi distese selvagge abitate da numerose specie di uccelli e Plage de l'Espiguette16, circondata da un meraviglioso panorama, composto da dune che si estendono per oltre 10 km, lambite da solitarire acque trasparenti.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Dove dormire a Montpellier

Situata in una posizione ideale, la città di Montpellier gode di un clima mite mediterraneo in inverno e caldo in estate. Ufficialmente Montpellier è suddivisa in sette distretti: Montpellier Centre, Croix-d’Argent, Les Cévennes, Mosson, Hôpitaux-Facultés, Port-Marianne e Près d’Arènes e ognuno ha la propria atmosfera, storia e cultura da raccontare.

L’Ecusson vanta il centro pedonale più grande d’Europa ed è la zona migliore per dormire a Montpellier per visitare la città a piedi, senza auto né mezzi pubblici. Infatti avrete tutto a portata di mano: musei, gallerie d’arte, bar e ristoranti si trovano dalla parte di Saint-Roch, mentre la famosa rue de l’Aiguillerie è frequentata da giovani per i suoi bistrot alternativi, invece la zona Ancien-Courrier è ricca di boutique vintage, negozi chic e art déco, gioiellerie. È facile perdersi in questo grande labirinto di strade medievali, ma è la zona migliore in cui soggiornare a Montpellier.

La zona che si snoda fra Place de la Comédie, l’Esplanade Charles-de-Gaulle e il Corum è sicuramente la più trafficata. Da una parte, la sua vicinanza alla stazione la rende perfetta per coloro che si spostano in treno, dall’altra qui si trova tutto quello che occorre per divertirti in città: passeggiate, shopping, ristoranti, bar con musica dal vivo e terrazze soleggiate. L’Esplanade ospita anche le feste cittadine, le fiere del libro e il mercatino di Natale: un luogo di incontro e di passaggio dove è bello mescolarsi con gli abitanti della città.

Il Beaux-Arts è un piccolo villaggio all’interno della città: vi troverete mercatini e piazzette frequentate da giovani hippy chic e amanti dell’ecologia. Qui si respira la cultura e l’atmosfera radical, con feste e manifestazioni di ogni genere. A due minuti dal centro, è la zona alternativa di Montpellier, dove si trovano alloggi convenienti e si può vivere un bel clima popolare, fatto di concerti di strada, mercatini e mostre d’arte.

Anche Les Arceaux, che prendono il nome dagli archi dell’Acquedotto Romano, è un’ottima zona per alloggiare a Montpellier. Qui il vecchio si mescola al nuovo e gli abitanti del quartiere promuovono l’ecologia, il consumo di prodotti bio, i mercatini dell’usato, i negozi di spezie sorseggiando un tè o una birra in terrazza. La vicinanza all’Ecusson rende Les Arceaux una buona zona dove soggiornare, lontano dalla frenesia turistica del centro.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Montpellier

Appart'City Confort Montpellier Saint Roch
Montpellier - 29-31, boulevard BerthelotMisure sanitarie extra
8,3Ottimo 3.429 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Campanile Montpellier Centre St Roch
Montpellier - 11 rue PagezyMisure sanitarie extra
8,5Favoloso 2.891 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Holiday Inn Express Montpellier
Montpellier - 60 avenue Nina SimoneMisure sanitarie extra
8,2Ottimo 2.675 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come arrivare a Montpellier

Montpellier è situata a 11 km dal Mediterraneo, nel cuore della Linguadoca-Rossiglione e molto vicino alla Provenza: si raggiunge facilmente in auto in circa 3 ore e 30 minuti da Barcellona e 4 ore di autostrada dall’Italia.

Lo scalo più vicino è l’aeroporto di Marsiglia, che dista solamente 2 ore di macchina oppure l’aeroporto di Tolosa, a circa 23o km.

Meteo Montpellier

Che tempo fa a Montpellier? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Montpellier nei prossimi giorni.

giovedì 6
17°
24°
venerdì 7
15°
21°
sabato 8
17°
24°
domenica 9
16°
21°
lunedì 10
16°
22°
martedì 11
17°
21°

Dove si trova Montpellier

Montpellier si trova nell'entroterra della Francia meridionale, a 10 km dalla costa del Mediterraneo, molto vicino alla Camargue.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni