Limoges

Limoges, la città della porcellana, è un capolavoro gotico e medievale, che incanta i turisti con il suo vivace centro storico, i suoi musei e il suo patrimonio.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze
Cerca

Limoges è un’incantevole città storica situata nel sud-ovest della Francia, nella regione della Nuova Aquitania, famosa per le sue porcellane e gli smalti colorati.

Nel cuore della regione del Limousin, questa città è riconosciuta come polo culturale di arte e di storia. La capitale della porcellana, con il suo ricco patrimonio culturale vi accoglierà nelle sue strade acciottolate. Non mancate di scoprire i suoi tesori architettonici e le sue specialità gastronomiche.

Cosa vedere a Limoges

Nel corso dei secoli Limoges, già conosciuta con il nome romano Augustoritum, subì numerose trasformazioni.

Fondata vicino a un guado sulla Vienne, la città con 2000 anni di storia si fonda su due cuori storici, la Città Alta, ex quartiere del Castello dei Visconti e l’antica città vescovile, che circonda la Cattedrale di Saint-Étienne.

La città alta - La Boucherie

1Rue de la Boucherie, 87000 Limoges, France

Nucleo storico di Limoges formatosi nel Medioevo, questa parte della città offre oggi un paesaggio urbano variegato fatto di case d’epoca a graticcio, un quartiere senza tempo che si annida a due passi dal mercato coperto, dove si concentrano buoni ristoranti, botteghe artigiane, caffè bohémien.

Limoges ha un’antica tradizione di macelleria ed è in Rue de la Boucherie, che vivevano i macellai dal XII al XX secolo: con le sue tipiche case a graticcio, le sue piccole piazze e le sue vetrine, è quanto di più pittoresco si possa trovare in città.

Da non perdere anche Place Barreyrette, ombreggiata e discreta, dove ammirare le innumerevoli case a graticcio, scrutare le pietre scolpite e trovare angoli pittoreschi. Salendo per il quartiere si incontrano le favolose Halles Centrales in stile Baltard con 368 pannelli di porcellane, dove assaggiare le prelibatezze locali.

Cattedrale Saint-Étienne de Limoges

2Place de la Cathédrale, Pl. Saint-Étienne, 87000 Limoges, France

Costruita nel 1273, la Cattedrale di Saint-Etienne è un vero gioiello gotico. Le sue vetrate colorate, il maestoso organo e le delicate sculture sono semplicemente mozzafiato.

Questo edificio, la cui costruzione durò sei secoli, dal XIII al XIX, domina il quartiere della Cité con il suo superbo aspetto gotico. Approfittate di una pausa meditativa nella sua maestosa navata per ammirare i dipinti medievali che adornano le volte e le sculture rinascimentali del pontile cinquecentenario.

Il quartiere della Cattedrale chiamato la Città si è sviluppato a partire dal IV secolo attorno al santuario
cristiano fondato da Saint-Martial. Ex quartiere religioso, è diventato il cuore turistico della città. Vi sembrerà di fare un vero viaggio indietro nel tempo fino al Medioevo, prima di godervi l’ambiente naturale delle rive della Vienne.

Halles Centrales

3Halles Centrales, Pl. de la Motte, 87000 Limoges, France

Nel cuore della città, nella zona pedonale sulla Place de la Motte, questo edificio è uno dei mercati coperti più belli di Francia.

Classificato monumento storico nel 1976, questo maestoso edificio fu inaugurato il 15 dicembre 1889 per sostituire un’altra sala in legno trasferita in Place Carnot. Furono i discepoli di Eiffel, gli ingegneri Pesce e Lévesque ad assumersi l’incarico.

La struttura, lunga 50 metri e larga 35, ricorda i padiglioni Baltard per l’uso del metallo ovviamente, ma anche per i mattoni borgognoni e i tetti in vetro tipici di questo periodo. Ma ciò che rende così unico l’edificio è il suo fregio in porcellana composto da 368 tessere che rappresentano gli animali e i frutti venduti al suo interno.

Le Halles sono diventate il punto di ritrovo per gli abitanti della città, non solo per fare la spesa ma come luogo dove incontrarsi con gli amici e degustare specialità locali all’angolo di un bancone: il paté di patate, la gallettona ripiena, il fondente di castagne o la ciambella variegata.

Ogni secondo venerdì del mese, qui si svolgono spettacoli, mostre temporanee, serate evento e musica dal vivo.

Stazione de Limoges-Bénédictins

44 Pl. Maison Dieu, 87036 Limoges, France

È senza dubbio l’edificio emblematico della città e i Limougeaud ne sono orgogliosi: regolarmente citata nelle classifiche delle stazioni più belle di Francia, è anche l’ambientazione di film e pubblicità.

Costruita tra il 1924 e il 1929, la stazione di Limoges possiede un’estetica monumentale sorprendente, che unisce art nouveau, art deco e neoclassicismo: fu progettata dall’architetto Roger Gonthier per sostituire la prima stazione aperta nel 1860, divenuta troppo angusta. L’architetto utilizzò il cemento armato e scelse di innalzare l’altezza dell’edificio.

La decorazione che ricopre la struttura è scolpita nella pietra calcarea all’interno e all’esterno dallo scultore Henri Frédéric Varennes, comprese due imponenti statue che simboleggiano la porcellana e lo smalto, a ricordo del ruolo della città come capitale delle arti del fuoco.

Ampie vetrate, firmate dal maestro vetraio Francis Chigot, rappresentano in particolare il fogliame e i frutti del castagno, l’albero emblematico del Limosino, e inondano di luce naturale il vasto spazio sotto la cupola: alta 31 metri e sormontata da una cupola di rame, è affiancata da un campanile alto 61 metri, fiancheggiato da quattro grandi orologi visibili da tutta la città.

Musée national Adrien Dubouché

58Bis Pl. Winston Churchill, 87000 Limoges, France

Impossibile visitare Limoges senza ammirare le porcellane per cui è famosa. Situato nel cuore del centro città, il Museo Nazionale Adrien Dubouché presenta la storia della ceramica fin dall’antichità attraverso non meno di 5.000 pezzi in mostra.

Associato al Museo Nazionale della Ceramica e alla Manifattura Nazionale di Sèvres dal 2012, formando così “La Cité de la Céramique – Sèvres et Limoges”, lavora per promuovere un know-how eccezionale in tutto il mondo e aumenta regolarmente la sua collezione permanente di mostre temporanee.

Il museo vanta la più grande collezione al mondo, con un inventario di 18.000 opere. Il percorso didattico inizia con la presentazione delle diverse fasi di produzione della porcellana e ripercorre la storia della ceramica fin dall’antichità. L’edificio ospita anche la biblioteca originale per gli studenti dell’École Nationale des Arts Décoratifs de Limoges, oltre a un centro di documentazione e a uno spazio espositivo temporaneo con diverse attività.

Limoges sotterranea

687000 Rue de la Règle, 87000 Limoges, France

La città medievale di Limoges è ricca di passaggi sotterranei che si snodano sotto le sue strade acciottolate. Questo patrimonio nascosto è solo parzialmente aperto al pubblico. Una visita guidata vi porterà nei sotterranei dell’Abbaye de la Règle, dove le cantine a volta testimoniano l’abilità dei costruttori medievali.

Sotto Place de la République, una cripta costruita nel IX secolo sulla tomba dell’evangelizzatore Saint-Martial è stata riportata alla luce nel 1962 durante gli scavi per la costruzione di un parcheggio. Scomparsa sotto Napoleone I, la cripta di Saint-Martial fa oggi parte delle visite storiche di Limoges e offre un’altra visione della vita dei monaci dell’abbazia.

Musée du Four des Casseaux

71 Rue Victor Duruy, 87000 Limoges, France

Per scoprire i segreti della cottura della porcellana, recatevi al Musée des Casseaux, a pochi minuti a piedi dalla stazione.

Classificato Monumento Storico, il complesso industriale costruito all’inizio del XX secolo ospita uno degli ultimi forni ancora esistenti nella regione: un forno circolare detto “a fiamma inversa” che anticamente assicurava la prima, poi la seconda cottura della porcellana. Poteva cuocere fino a 15.000 pezzi contemporaneamente, ciascuno della durata di circa 40 ore senza contare la messa in forno, il riscaldamento e il raffreddamento.

Il museo apre le porte tutto l’anno per visite autoguidate o guidate e organizza più volte all’anno mostre temporanee sull’artigianato di Limougeaud.

Pont Saint-Étienne

8Pont Saint-Étienne, 87000 Limoges, France

Il ponte Saint-Etienne è ormai interamente pedonale. I ponti Saint-Etienne e Saint-Martial si guardano da più di otto secoli, adagiati sulla Vienne.

Uno fu costruito all’inizio del XIII secolo, l’altro ricostruito nello stesso periodo su fondamenta romane, ed entrambi figurano nell’inventario francese dei monumenti storici dall’alba del XIX secolo.

Parco Victor Thuillat

9Av. Emile Labussière, 87100 Limoges, France

Il parco Victor-Thuillat è un vero e proprio polmone verde dove serpeggia un fiume navigabile.

Su tre ettari e mezzo di verde, è un’oasi di pace con 750 specie di piante perenni e alberi meravigliosi. I bambini troveranno un’area giochi dedicata e potrete anche giocare a bocce.

Jardin de l'Evêch

10Pl. de l'Évêché, 87000 Limoges, France

Concedetevi una passeggiata rilassante attraverso i viali fioriti del giardino Evêché, affacciato sulla Vienne.

Creato nel 1956, è stato progressivamente ampliato fino a contenere oggi più di 3.000 piante, presentate ai visitatori da tre diversi punti di vista: storico, pratico (piante medicinali, aromatiche, coloranti) ed ecologico. Il parco è accessibile gratuitamente tutto l’anno dalle 08.00 alle 21.00.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Dove dormire a Limoges

Capitale storica della regione del Limosino e oggi capoluogo del dipartimento della Haute-Vienne, Limoges è una delle città più grandi del sud-ovest della Francia.

Il centro storico

Vi consigliamo di cercare il vostro alloggio a Limoges nei due antichi quartieri storici: il Castello, costruito intorno all’antica abbazia di Saint-Martial e all’antico castello dei visconti di Limoges, e la Cité, un esteso quartiere attorno alla cattedrale Saint-Etienne e alle banchine della Vienne. Queste due antiche città rivali si unirono durante la Rivoluzione Francese, e costituiscono il Centro Storico, una zona perfetta per dormire a Limoges.

Qui infatti troverete numerosi bar e ristoranti dove gustare i migliori piatti locali e potrete mescolarvi con la popolazione giovane e studentesca che anima le vie del centro specialmente nei fine settimana.

Limoges-Bénédictins

La Gare des Bénédictins si trova a nord-est del centro storico della città. E’ la zona ideale per chi si sposta con i treni e mezzi pubblici. Inoltre consente un rapido accesso alle autostrade.

Ponticaud

Per chi desidera un ambiente tranquillo e silenzioso consigliamo questa zona residenziale. I Ponticaud sono le persone che vivono nel quartiere di Ponts: situato tra il ponte Saint-Etienne e il ponte Saint-Martial, è storicamente un quartiere popolare ed è anche uno dei centri abitati più antichi di Limoges.

Un tempo gli abitanti di Limoges svolgevano un’attività essenzialmente focalizzata sul fiume, la Vienne, come la raccolta del legno, la porcellana, il dragaggio della sabbia e la pesca. Oggi è un quartiere giovane e perfetto per passeggiare lungo il fiume.

Cerca
Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Limoges

Hotel
Fasthôtel
Limoges - 27 rue Frédéric BastiatMisure sanitarie extra
8.1Ottimo 3.115 recensioni
Prenota ora
Hotel
Campanile Limoges Centre
Limoges - 44 COURS GAY LUSSACMisure sanitarie extra
8.5Favoloso 2.665 recensioni
Prenota ora
Hotel
Kyriad Limoges Centre Gare
Limoges - 22 Allee De SetoMisure sanitarie extra
8.2Ottimo 2.615 recensioni
Prenota ora
Vedi tutti gli alloggi

Come arrivare a Limoges

L’incantevole città di Limoges è facilmente raggiungibile con un’auto a noleggio in 400 km dopo essere atterrati all’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle o all’aeroporto di Parigi Orly, in 290 km dall’aeroporto di Tolosa, 400 km dall’aeroporto di Lione e 220 dall’aeroporto di Bordeaux.

Da Parigi , INTERCITÉS fornisce collegamenti in treno per Limoges, circa 10 viaggi giornalieri disponibili.

Meteo Limoges

Che tempo fa a Limoges? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Limoges nei prossimi giorni.

venerdì 19
17°
31°
sabato 20
17°
29°
domenica 21
13°
20°
lunedì 22
10°
24°
martedì 23
12°
22°
mercoledì 24
11°
25°

Dove si trova Limoges

Località nei dintorni