Normandia

Honfleur

Adagiato sulle acque del porto, Honfleur è un vero gioiello rimasto quasi immutato nel tempo: con le sue case strette e colorate conserva tutto il fascino dei porti di mare.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Il meraviglioso borgo marinaro di Honfleur, si trova sulla riva sud dell’estuario della Senna ed è una località molto amata lungo la Côte Fleurie in Normandia.

Famosa per il suo Porto Vecchio, immortalato tante volte nelle tele di artisti come Eugène Boudin o Claude Monet, per le sue case a graticcio e il suo centro storico, la città di Honfleur è un luogo pittoresco, imperdibile tappa in un viaggio in Normandia.

Un tempo la città era fortificata, per proteggere i suoi abitanti dalle invasioni inglesi. Oggi le rovine dei suoi famosi bastioni sono ancora visibili. Honfleur vide il periodo di massimo splendore durante i collegamenti navali con il Nuovo Mondo e il commercio portuale con il Canada, la Louisiana e le Antille, prosperando grazie alla pesca del merluzzo e al commercio della pelle.

Indebolita dalla concorrenza con il porto di Le Havre e dalle guerre, ha ritrovato vivacità e splendore come località turistica per i visitatori di tutta Europa, che apprezzano la sua spiccata vocazione marinara.

Cosa vedere a Honfleur

E’ un vero piacere per gli occhi passeggiare per i vicoli stretti intorno al vecchio porto, ammirare le antiche case in pietra, i tetti di ardesia e i velieri ancorati alle banchine, che ricordano la tradizione marittima secolare di Honfleur.

La città sembra indenne al passare del tempo ed è un luogo piacevole in cui soggiornare: infatti non solo vi regalerà scorci incantevoli ma vi consentirà di gustare la sua cucina di mare, ricca di deliziosi gamberetti, capesante e sgombri.

Vecchio Porto di Honfleur

1Quai de la Quarantaine, 14600 Honfleur, Francia (Sito Web)

Il Vieux-Bassin racchiude tutto il vecchio quartiere che si sviluppa intorno al porto: si susseguono meravigliose e strette case antiche, dai colori pastello e tetti di ardesia, che si rispecchiano nelle acque del porto. Un’immagine da cartolina che avrete sicuramente visto molte volte nei quadri di grandi artisti come Gustave Courbet, Eugène Boudin o Claude Monet.

Imperdibile passeggiare lungo le banchine respirando l’aria salmastra e ammirando le imbarcazioni da diporto che ondeggiano attraccate ai moli. L’atmosfera marina è assolutamente deliziosa. Per trovare le case più belle e i vicoli più pittoreschi da fotografare dovrete trovare queste vie: Quai Sainte-Catherine, rue de l’Homme de Bois, rue du Puits, rue des Capucins, rue des Lingots dietro il campanile di Sainte-Catherine e rue de la Prison.

Evitate i numerosi ristoranti turistici che si susseguono lungo le banchine: sono estremamente cari.

Chiesa di Sainte Catherine

2Place Sainte-Catherine, 14600 Honfleur, Francia (Sito Web)

Il quartiere che si snoda intoro alla Chiesa di Sainte Catherine, considerato uno dei più belli della città. Lasciatevi ammaliare dalle case a graticcio che vi daranno l’impressione di un incredibile viaggio nel tempo.

La chiesa di Sainte Catherine è senza dubbio l’emblema della città di Honfleur: è una delle ultime chiese a graticcio di Francia e la più grande costruita con un campanile separato. Infatti venne aggiunto all’edificio religioso solamente nel XV secolo, dopo la Guerra dei Cent’anni, per volontà dei costruttori navali, per ringraziare Dio di aver cacciato gli inglesi dal territorio francese. Non a caso, la volta interna della chiesa assomiglia in maniera impressionante allo scafo di una barca rovesciata.

Il quartiere Enclos

3Place Arthur Boudin, 14600 Honfleur, Francia

Dall’altra parte del porto si trova il quartiere Enclos, il cui nome, che significa recinto, deriva dal fatto che in origine era circondato da bastioni e fossati, che delimitavano le case dei suoi abitanti. Questo quartiere storico situato nel centro di Honfleur è molto vivace, piacevole per una passeggiata lontano dei circuiti turistici: qui si trovano i ristoranti e i bistrot più autentici, frequentati dalla gente del posto.

Vi consigliamo di prendere tutto il ​​tempo per scoprire i suoi vicoli stretti e ammirare le numerose case a graticcio. Il cuore del quartiere è sicuramente Place Arthur Boudin, circondata da vecchi edifici in ardesia di grande bellezza.

I granai del sale

49B Rue de la ville, 14600 Honfleur, Francia

Nel cuore del quartiere Enclos si trovano i granai del sale, antiche costruzione realizzate per ordine di Colbert, allora ministro del re Luigi XIV, con le pietre dei bastioni che erano stati distrutti durante le guerre. La struttura venne realizzata da falegnami specializzati nella costruzione navale.

Un tempo questi edifici, risalenti al XVII secolo, venivano utilizzati per immagazzinare fino a 10.000 tonnellate di sale, impiegato per la pesca al merluzzo. Oggi ne rimangono solamente due e ospitano mostre, convegni e concerti.

Le Jardin des Personnalités

5Honfleur, Francia

Situato vicino alla vecchia conca, piuttosto lontano dal centro di Honfleur, si trova questo magnifico spazio verde di circa 10 ettari.

La particolarità dei giardini è la presenza di splendide statue di personaggi nativi di Honfleur o che vi hanno soggiornato: citiamo Claude Monet, Eugène Boudin, Erik Satie, Charles Baudelaire, Françoise Sagan, Michel Serrault o anche Carlo V e il suo ministro Colbert.

Un giardino rigenerante e rigoglioso, che omaggia il passato letterario e artistico della città.

Jardin du Tripot

6Allée du Tripot, 14600 Honfleur, Francia

Un luogo decisamente originale e poco conosciuto è il Jardin du Tripot. Incastonato fra i vicoli stretti della vecchia Honfleur, passa quasi inosservato, nonostante i suoi 7000 mq e la sua posizione nel cuore del centro storico.

Questo giardino si trova su un braccio del fiume Claire e un tempo veniva usato dalle concerie, di cui rimangono alcune vestigia. Un angolo idilliaco di grande pace, che regala scorci del tutto inediti sui vicoli meno conosciuti della città.

Museo Etnografico

7Rue de la Prison, 14600 Honfleur, Francia (Sito Web)

Ospitato nell’ex prigione del visconte di Rocheville, questo museo offre un vivido panorama del mondo normanno dei secoli scorsi.

Attraverso un percorso obbligato di nove stanze, scoprirete la vita dell’epoca con la bottega del mercante, la bottega del bottaio, la sala dei copricapi e dei costumi, la sala del tessitore, la sala dei ricordi, la sala borghese, la camera della ragazza, la sala della stampa e la sala da pranzo del marinaio.

Ponte della Normandia

8Pont de Normandie, 14600 Honfleur, Francia (Sito Web)

Se state arrivando dalla Costa di Alabastro e da Etretat, per raggiungere Honfleur dovrete per forza passare sopra il Ponte della Normandia, uno dei ponti più grandi del mondo.

Opera ingegneristica di grande livello, collega Le Havre a Honfleur per oltre 2 chilometri con cavi sospesi ai pilastri: impressionante da vedere e da percorrere.

La sua costruzione è iniziata nel 1988 ed è stata completata alla fine del 1994, inaugurato e aperto al traffico all’inizio del 1995.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Come raggiungere Honfleur

Honfleur si trova nella Bassa Normandia, lungo l’incantevole Cote Florie, un susseguirsi di meravigliosi borghi antichi affacciati sul mare.

In auto

Una volta atterrati in uno dei due scali principali di Parigi, negli aeroporti internazionali di Parigi Orly e Parigi-Charles de Gaulle, oppure nello scalo di Parigi Beauvais, potrete comodamente noleggiare una vettura. Infatti la cittadina di Honfleur dista 200 km dalla capitale francese, circa 2 ore e 30 minuti in base al traffico, seguendo l’autostrada A13.

In treno

A Honfleur non esiste la stazione ferroviaria: di conseguenza per spostarsi in treno occorre arrivare dalla stazione di Parigi – Saint Lazare a quella di Le Havre o di Trouville-Deauville. Da qui si prosegue in autobus con la linea 20 di Bus Verts.

In bus

Honfleur è ottimamente collegata con le principali città della Normandia come Rouen, Caen, Le Havre grazie alle compagnia Ouibus e con Parigi tramite Flixbus.

Dove dormire a Honfleur

In estate l’atmosfera di Honfleur è particolarmente suggestiva al tramonto e di sera quando, sulle acque del porto, si riflettono le luci delle case e dei locali. Dormire a Honfleur è quindi un modo per vivere la cittadina anche di notte, fare un aperitivo lungo il porto a base di Calvados, passeggiare per i vicoli stretti e assaggiare la favolosa cucina di frutti di mare.

Vi consigliamo di alloggiare nei quartieri centrali, per avere la possibilità di spostarvi a piedi e non dover prendere la macchina per raggiungere il centro: se il quartiere del Vecchio Porto è molto glamour ma anche estremamente chiassoso e turistico, la zona di Sainte-Catherine è ideale per chi desidera silenzio e tranquillità, in cui le piccole strade acciottolate e le vecchie case a graticcio sono immerse nella pace. Invece il quartiere di Enclos è perfetto per mescolarsi alla gente del posto, vivere le serate estive in un luogo pittoresco e ricco di fascino.

Nei fine settimana di maggio e durante la stagione estiva la città è presa d’assalto, gli hotel sono pieni e occorre prenotare con anticipo sia gli hotel che i migliori ristoranti della città.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Honfleur

Hotel
Hotel Le Dauphin Les Loges
Honfleur - 10 Place Pierre BerthelotMisure sanitarie extra
8,3Ottimo 1.744 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Les Maisons De Léa - Hotel Restaurant & Spa**** de charme
Honfleur - Place Sainte Catherine
8,4Ottimo 769 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
L'Absinthe Hotel
Honfleur - 1 Rue De La VilleMisure sanitarie extra
8,9Favoloso 537 recensioni
Vedi Tariffe

Meteo Honfleur

Che tempo fa a Honfleur? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Honfleur nei prossimi giorni.

venerdì 10
11°
sabato 11
domenica 12
10°
12°
lunedì 13
11°
martedì 14
11°
mercoledì 15

Dove si trova Honfleur

Honfleur si trova nel dipartimento del Calvados, in Normandia, sulla riva meridionale dell'estuario della Senna.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni