Valle della Loira

Castello di Azay le Rideau

La visione di questo castello vi lascerà senza parole: "un diamante sfaccettato incastonato sull’Indre", che poggia le sue fondamenta direttamente nell'acqua.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Adagiato nel cuore della Turenna, il meraviglioso castello di Azay le Rideau è uno dei migliori esempi di armonia ed eleganza delle forme: infatti è stato costruito su un’isola in mezzo alle acque del fiume e lo stesso Honoré de Balzac lo definì “un diamante sfaccettato incastonato sull’Indre“.

Costruito tra il 1518 e il 1523 dal tesoriere del re Francesco I, Gilles Berthelot e da sua moglie Philippa Lesbahy, è uno dei massimi capolavori del primo Rinascimento francese e deve la sua straordinaria bellezza alla forma a L ricca di torrette, che si riflette sulle acque circondate da un parco idilliaco.

Il quadro che ammirerete viene anche chiamato Lo Specchio Incantato e offre ai visitatori uno spettacolo unico, che diventa eccezionale durante le proiezioni notturne di Suoni e Luci che si svolgono nei mesi estivi.

Cosa vedere al castello di Azay le Rideau

Costruito durante il regno di François I da Gilles Berthelot (tesoriere di Francia ed ex consigliere del re Luigi XII), il castello d’Azay le Rideau offre tutto il fascino del Primo Rinascimento, che combina la tradizione architettonica francese e influenza dell’arte italiana nella decorazione e nella disposizione delle facciate.

Questo capolavoro del XVI secolo è circondato da un parco romantico e sorge su un’isola disegnata dall’Indre, il fiume che alimenta una piscina riflettente proprio sotto le mura del castello.

La struttura

La facciata, completamente ristrutturata nel 2016, sembra essere un vero e proprio merletto in pietra. Sopra l’ingresso troviamo la salamandra, emblema di Francesco I, e il suo motto più ricorrente “Nutrisco et extinguo”, ovvero io nutro (il fuoco buono) e spengo (quello cattivo).

Nel complesso, inclusa l’ala ovest, il castello forma una “L”, con ogni angolo dell’edificio caratterizzato da una torre significativa. Lo stile architettonico predominante si basa su influenze provenienti dal rinascimentale italiano, sebbene il tetto e le torrette coniche siano più in stile francese.

Gli interni

L’interno del castello di Azay le Rideau è davvero impressionante, con diverse camere lussuosamente arredate, molto più grandi rispetto ai più famosi castelli della Valle della Loira. Potrete ammirare camini, dipinti e arredi originali, che ripercorrono 4 secoli di storia francese, grazie a sontuose collezioni di oggetti, arazzi e mobili.

Al piano terra si trovano favolose decorazioni e potrete immergervi nell’atmosfera del XIX secolo visitando il salone del marchese de Biencourt, la cucina, la sala da pranzo, il biblioteca.

Al primo piano troverete l’appartamento del re, la sala rinascimentale, l’oratorio. Una delle componenti più interessanti è lo scalone, costruito all’interno delle mura del castello e con una facciata riccamente decorata con articolati motivi gotici.

Ma la parte davvero eccezionale del castello è il sotto tetto: un capolavoro di falegnameria nascosto in soffitta, un grande open space ricavato con il legno tagliato nella foresta di Chinon nel 1517. Assomiglia alla chiglia rovesciata di una grande nave e fungeva da alloggi della servitù.

Il giardino

Quando acquistò il castello nel 1791, Charles de Biencourt, appassionato di botanica , volle trasformare il classico giardino in un parco paesaggistico. I giardini cosiddetti “all’inglese”, con le loro linee irregolari, le forme libere delle piante ed i movimenti del terreno, riflettono una concezione naturale e incontrollata della natura. La topografia del sito di Azay le Rideau e l’abbondante presenza di acqua, si prestarono perfettamente a tale progetto.

Gli eventi rivoluzionari posticiparono la creazione del giardino, i cui lavori sarebbero stati in corso quando Charles de Biencourt morì nel 1824. Suo figlio, che ereditò la proprietà, li continuò. Nel parco furono piantati alberi di specie esotiche per l’epoca come la sequoia, il cedro e il tulipano, e vennero creati sentieri tortuosi per offrire scorci piacevoli e sorprendenti del castello.

Ma la vera meraviglia del parco è il suo specchio d’acqua, un’invenzione del XX ° secolo. Nel secolo precedente, infatti, una terrazza correva lungo l’ala sud. Fu solo nel 1950 che il braccio del fiume fu allargato, in modo che l’acqua delimitasse le fondamenta del castello: questi lavori ebbero la conseguenza di rallentare la corrente e da allora, il castello si riflette in un specchio d’acqua.

Lo spettacolo di suoni e luci

Se avrete la fortuna di visitare il castello di Azay le Rideau durante il periodo estivo, potrete assistere ad uno dei più affascinanti spettacolo di suoni e luci di tutta la Valle della Loira. Durante Les Nuits Fantastiques, il parco si trasforma come per magia e diventa lo scenario di un mondo incantato, dove si incontrano animali meravigliosi, creature chimeriche e piante fantasiose, ma anche tesori e gioielli rinascimentali. Viene creata un’atmosfera onirica fatta di personaggi fiabeschi, nebbie artificiali, installazioni luminose e sonorità melodiose che lasciano gli spettatori estasiati e senza parole.

Al termine di una passeggiata di circa 1 ora e mezza, il pubblico giunge al momento clou della serata: uno spettacolo di immagini che raccontano la storia del castello, proiettandole sulle mura dell’edificio. Con un sapiente uso dei colori e dei riflessi sull’acqua, la proiezione (che viene ripetuta a ciclo continuo per i flussi scaglionati dei turisti), incanta i visitatori in tutta la sua magia.

Orari

Il castello è aperto tutto l’anno tranne il 1 gennaio, il 1 maggio e il 25 dicembre. Gli orari variano in base alle stagioni.

L’ingresso è gratuito ai minori di 18 anni.

Come raggiungere Azay le Rideau da Parigi

Il minuscolo borgo di Azay le Rideau si trova nel cuore della Turenna, un’antica provincia francese, con capoluogo Tours, attraversata della Loira e dai suoi affluenti, il Cher, l’Indre e la Vienne.

In auto

Il castello di Azay le Rideau si trova a 270 km da Parigi, raggiungibile in circa 3 ore di auto: dovrete imboccare l’autostrada A10, uscita 24 Joué les Tours, quindi proseguire in direzione Chinon, Azay le Rideau.

In treno

Il modo più veloce per raggiungere la stazione di Azay le Rideau in treno, è quello di prendere un TGV dalla stazione di Parigi Montparnasse fino a Tours.  Da lì è necessario un cambio con un treno TER, fino al villaggio di Azay le Rideau: la durata del tragitto è di circa 2 ore complessive.

Dove dormire ad Azay le Rideau

Il villaggio di Azay le Rideau è un borgo minuscolo: il panorama ricettivo è ovviamente limitato, anche se di alta qualità, così come la vita serale e le opportunità di uscire a cena o in qualche locale. Le strutture sono disseminate nell’incantevole campagna francese, ricca di vigneti e di paesaggi bucolici, e sono spesso ricavate in edifici antichi, elegantemente ristrutturati e arredati con charme.

Un’alternativa valida è quella di soggiornare nella vicina Tours, che dista solamente 25 minuti di auto. In questo caso potrete godere di una vivace e giovane vita serale, con un centro storico ricco di caffè, bistrot e ristoranti gourmet.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati ad Azay le Rideau

Hotel
Logis Hôtel des Châteaux
Azay-le-Rideau - 2 Route de VillandryMisure sanitarie extra
8,5Favoloso 664 recensioni
Situato ad Azay-le-Rideau, nel cuore di una splendida vallata e nei pressi di vigneti di fama mondiale, il Logis Hôtel des Châteaux offre lo scenario ideale per il vostro soggiorno. L'hotel vi dà il benvenuto in una zona verde e dispone di splendide camere con un'atmosfera calda e tranquilla e vista sul parco e sulla vicina valle.
Vedi Tariffe
Hotel
Hôtel de Biencourt
Azay-le-Rideau - 7, rue BalzacMisure sanitarie extra
9,4Eccellente 689 recensioni
Questo hotel è diviso in 2 edifici risalenti al XVIII secolo, un tempo scuola, dal periodo di Napoleone III. L'Hôtel de Biencourt si trova ad Azay-le-Rideau, nel Parc naturel régional Loire-Anjou-Touraine.
Vedi Tariffe
B&B
Manoir de la Touche
Azay-le-Rideau - 24 Rue du Vieux ChêneMisure sanitarie extra
9,5Eccezionale 272 recensioni
Dotata della connessione WiFi gratuita, la Manoir de la Touche si trova ad Azay-le-Rideau (Cheillé), a 700 m dal Castello di Azay-le-Rideau. Il parcheggio privato è gratuito.
Vedi Tariffe

Meteo Castello di Azay le Rideau

Che tempo fa a Castello di Azay le Rideau? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Castello di Azay le Rideau nei prossimi giorni.

giovedì 28
20°
venerdì 29
11°
15°
sabato 30
10°
17°
domenica 31
14°
17°
lunedì 1
15°
martedì 2
10°
14°

Acquista il biglietto di ingresso

Informazioni utili

Indirizzo

Rue de Pineau, 37190 Azay-le-Rideau, Francia

Contatti

TEL: +33 2 47 45 42 04
Sito ufficiale

Orari

    Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:15

Dove si trova

Il castello di Azay le Rideau si trova nella cittadina di Azay-le-Rideau, nel dipartimento di Indre-et-Loire, nella regione Centro-Valle della Loira.

Alloggi Castello di Azay le Rideau
Cerchi un alloggio in zona Castello di Azay le Rideau?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Castello di Azay le Rideau
Mostrami i prezzi

Attrazioni nei dintorni