Covid-19: la Francia è aperta ai turisti italiani

Valle della Loira

La Valle della Loira, attraversata dal fiume più lungo di Francia, offre raffinati castelli rinascimentali, incantevoli cittadine e vitigni a perdita d'occhio.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

La Loira è il fiume più lungo di Francia: con oltre 1000 km di lunghezza, si snoda lungo una magnifica valle ricoperta di vigneti, per gettarsi infine nell’oceano Atlantico.

Il suo corso, romantico e sinuoso, attraversa borghi pittoreschi e incantevoli paesaggi rurali, punteggiati da quasi 300 magnifici e imponenti castelli, da vigneti rigogliosi a perdita d’occhio e da città storiche di grande valore culturale.

Per il suo patrimonio architettonico così straordinario, la Valle della Loira è diventata il più vasto sito francese inserito nella lista dei luoghi Patrimonio dell’Umanità Unesco, con la dicitura “paesaggio culturale“.

Quella che è da tutti conosciuta con il nome Valle della Loira, a livello amministrativo è composta da due regioni distinte: il Centro-Valle della Loira, la parte più vicina a Parigi, dove si trovano Orléans, Bourges, Chartres, Tours e Blois, e i Paesi della Loira, la zona che si estende verso l’Oceano Atlantico, che comprende Nantes e Angers.

Castelli della Loira

In questa regione, nel corso dei secoli, si sono avvicendati re, principi e nobili di alto lignaggio, che hanno costruito maestosi castelli lungo il fiume Loira e i suoi affluenti: dalle massicce fortezze medievali ai raffinati castelli rinascimentali, dalle residenze reali alle tenute private circondate da magnifici giardini.

Il più famoso è sicuramente il castello di Chambord, grandioso e imponente: con il suo colpo d’occhio scenografico e la sua scalinata a doppia spirale, la sua bellezza è unica al mondo.

Altrettanto spettacolare e imperdibile il castello di Chenonceau, chiamato anche il castello delle donne, i cui giardini sono stati progettati e curati dalle varie proprietarie che si sono succedute nella sua storia.

Scoprite poi il castello di Cheverny, che ha dato allo scrittore di fumetti Hergé, l’ispirazione per disegnare il Castello di Moulinsart in un’avventura di Tintin. Di impareggiabile bellezza i giardini a terrazze, costruiti su più livelli, del castello di Villandry.

Se al castello di Amboise, ha lavorato per molti anni il genio di Leonardo da Vinci, presso la corte di Francesco I, il castello di Angers nasce come fortezza medievale difensiva, con le sue 17 torri alte 50 metri: oggi conserva l’incredibile Arazzo dell’Apocalisse, lungo ben 104 metri.

Cosa vedere nella Valle della Loira

Un viaggio nella Valle della Loira equivale a un tuffo nella storia di Francia. Le sue deliziose città raccontano avvenimenti importanti, grazie ai centri storici perfettamente conservati.

A Orleans, ricca di musei e di antichi quartieri da visitare, è vissuta l’eroina francese Giovanna d’Arco, che viene ogni anno celebrata con una festa grandiosa, ricca di rappresentazioni, sfilate in costumi medioevali e concerti suggestivi.

Tours sembra una piccola Parigi settecentesca: passeggiare nel suo centro storico o tra i suoi boulevard fiancheggiati da tipici caffè, è davvero suggestivo. Mentre Bourges incanta i suoi visitatori con i suoi vicoli medievali stretti, incorniciati da meravigliose case a graticcio.

Da non perdere anche Blois, con la sua atmosfera magica e intrigante, adagiata sul fiume e dominata dal suo incantevole castello. Oppure la blasonata Amboise, che ha dato ospitalità a Leonardo da Vinci negli ultimi anni della sua vita.

Se Angers unisce storia e modernità, con il suo animato e dinamico panorama culturale, Saumur è la patria dei cavalli, con la scuola equestre dei Cadre Noir, mentre Chinon è immersa in un bucolico panorama di vitigni rigogliosi, che si estendono sulle colline lungo il fiume La Maine.

I vini della Valle della Loira

La Valle della Loira è anche patria dell’arte di vivere, della buona cucina e dei vini pregiati.  La sua gastronomia di eccellenza vanta squisiti piatti tipici, che potrete accompagnare da varietà rinomate di vini bianchi, rossi o rosé.

Inoltre, lungo la Strada dei Vigneti, che ricoprono le colline a perdita d’occhio, le aziende vinicole aprono le porte ai turisti: potrete dedicare del tempo alle visite guidate e alle degustazioni, che spesso si svolgono nelle numerose grotte trogloditiche scavate nel tufo.

Ma la vera gioia di un viaggio nella Valle della Loira è assaporare i suoi vini pregiati nei ristoranti e bistrot delle sue incantevoli cittadine.

Quando andare nella Loira

Il periodo migliore per visitare la Valle della Loira è sicuramente quello che va da maggio a ottobre.

Noi vi consigliamo la tarda primavera (Maggio/Giugno) in quanto i giardini dei castelli si trasformano in un tripudio di fiori e potrete ammirare un’esplosione di colori davvero unica. Occorre sottolineare che questi giardini sono stati “progettati” per avere fioriture per gran parte dell’anno: quindi anche tutta l’estate regala magnifici scorci fioriti.

I mesi di luglio e agosto, se da un lato sono ideali per il clima, secco e ventilato, per gli eventi e i festival in programma per tutta l’estate, dall’altro sono presi d’assalto dai turisti, che invadono la regione portando code e confusione per la visita dei castelli. Si alzano anche sensibilmente i prezzi per gli alloggi.

Anche l’inizio dell’autunno è un buon momento: potrete per ammirare i colori accesi dei vigneti e assaporare i vini nuovi, accompagnati dalle prelibatezze della tavola.

Come arrivare nella Valle della Loira

Il modo più semplice e veloce per raggiungere la Valle della Loira è prenotare un volo atterrando in uno dei due scali internazionali della capitale francese: l‘aeroporto di Parigi Orly e l’aeroporto di Parigi-Charles de Gaulle.

I voli diretti su Parigi partono da moltissimi scali italiani e una volta atterrati, potrete noleggiare un’auto comodamente in aeroporto, per poi iniziare il vostro itinerario nella Valle della Loira. I tour classici per visitare la Valle della Loira, infatti, partono tutti da Parigi, che si trova a circa 1 ora e 20 dalla prima località, l’incantevole città di Chartres.

Se invece preferite arrivare nella capitale francese in treno, la soluzione migliore è sicuramente quella di prendere un treno ad alta velocità TGV: con una frequenza di 3 tratte A/R al giorno, la linea collega Paris Gare de Lyon con Milano Garibaldi, passando anche da Torino, Vercelli, Novara, e con fermate a Chambéry e Lione.

Chi ha intenzione di raggiungere la Valle della Loira in auto dall’Italia, dovrà mettere in conto un viaggio abbastanza lungo: considerando Bourges come prima città di arrivo, occorrono infatti circa 8 ore da Milano, passando dal traforo del Monte Bianco, e 7 da Torino passando da Lione.

Dove dormire nella Valle della Loira

Nella Valle della Loira troverete molte gites o chambre d’hotes, la versione francese dei B&B, ricavati in meravigliosi edifici d’epoca: sono strutture perfettamente restaurate, spesso dotate di incantevoli giardini e, a volte, anche di piscine.

Gli hotel, invece, si trovano in prevalenza nelle cittadine più grandi, come Bourges, Tours o Saumur: i boutique hotel garantiscono alti livelli di comfort e la possibilità di alloggiare nel cuore delle città. Altri sono stati ricavati all’interno di manieri: dormire in un castello nella Valle della Loira è un’esperienza costosa ma incredibilmente affascinante.

Dove si trova

La Valle della Loira si estende lungo il corso del fiume Loira, nel tratto compreso fra Nantes a Orleans. Dopo l'ammodernamento amministrativo delle regioni del 2016, oggi questa vasta zona è stata divisa nelle regioni Centro-Valle della Loira e Paesi della Loira.

Alloggi Valle della Loira
Cerchi un alloggio in zona Valle della Loira?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Valle della Loira
Mostrami i prezzi

Approfondimenti

Castelli della Loira

Castelli della Loira

I castelli della Loira da non perdere: informazioni per la visita, mappa e immagini di tutti i castelli e consigli utili per organizzare un tour.
Cosa vedere nella Valle della Loira

Cosa vedere nella Valle della Loira

La Valle della Loira non è solo ricca di castelli, ma offre anche borghi, città e paesaggi da cartolina che renderanno il vostro viaggio vario e ricco di emozioni.
Tour dei Castelli della Loira, itinerario consigliato

Tour dei Castelli della Loira, itinerario consigliato

Vi proponiamo un itinerario di 12 giorni nella Valle della Loira, un tour in auto alla scoperta dei castelli più scenografici e delle città più pittoresche.
Dormire nella Loira

Dormire nella Loira

Consigli sulle città migliori dove dormire nella Valle della Loira e una selezione dei più bei castelli dove è possibile trascorrere una notte da favola.
Voli per la Loira

Voli per la Loira

Tutte le compagnie aeree e i voli diretti che collegano l'Italia alla Loira, atterrando negli aeroporti di Parigi o Nantes.
Mappa della Valle della Loira

Mappa della Valle della Loira

Dove andare nella Valle della Loira? La nostra mappa interattiva vi mostra la posizione dei castelli più belli e delle città da visitare.
Cosa mangiare nella Loira, piatti e prodotti tipici

Cosa mangiare nella Loira, piatti e prodotti tipici

La Valle della Loira vanta un gran numero di piatti tipici che potrete assaggiare durante il vostro viaggio e che renderanno particolarmente piacevole il vostro soggiorno.
Spettacoli di suoni e luci nella Valle della Loira

Spettacoli di suoni e luci nella Valle della Loira

Gli spettacoli di Suoni e Luci sono un'incredibile rappresentazione animata di immagini e musiche che viene proiettata sulle facciate di chiese, castelli e centri storici.
Meteo Valle della Loira

Meteo Valle della Loira

Scopri le previsioni meteo per i prossimi giorni comprensive di temperature e precipitazioni e il clima che caratterizza quest'area nelle 4 stagioni.