Corsica

Cosa vedere in Corsica

Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Con i suoi prorompenti colori, dal blu inteso del mare all’azzurro terso del cielo, l’oro dei tramonti e il verde della macchia mediterranea, la Corsica saprà letteralmente conquistarvi!

Dalle falesie indomite di Bonifacio alle baie nascoste di Cap Corse, dalle meravigliose spiagge di sabbia fine di Calanques di Piana ai pittoreschi borghi della Balagne, la Corsica offre un’incredibile varietà di magnifici paesaggi mozzafiato che renderanno unica la vostra vacanza in questa romantica terra.

Le città corse poi mostrano in tutto il loro splendore la loro matrice storica, con un’impronta marcatamente genovese e marinara. Di vocazione balneare, hanno saputo nel tempo conciliare i segni del tempo e della storia con un carattere unico e fiero, che contraddistingue il popolo corso. Anche se molti turisti preferiscono concentrarsi solo sul mare, le città della Corsica da sempre affascinano i viaggiatori attenti e curiosi.

Ajaccio

Diventata una sorta di “capitale” corsa grazie a un decreto napoleonico, Ajaccio conserva un fascino unico grazie al lungomare ornato di palme, ai vicoli pittoreschi e ai suoi musei degno di nota.

Nonostante il traffico caotico e la presenza ingombrante di un porto perennemente attivo, Ajaccio lascia ai suoi visitatori un ricordo indelebile grazie anche all’imponente ed inespugnabile fortezza che domina la città, rimasta chiusa al pubblico per moltissimo tempo.

Da non perdere la cittadella, che circondata da una cinta muraria rimasta impenetrabile per secoli, domina il golfo.

Nei dintorni di Ajaccio da non perdere la Riserva Naturale di Scandola, Capo Rosso e la Foreste d’Aitone.

Bonifacio

Bonifacio è una delle perle dell’isola, meta assolutamente imperdibile nel vostro viaggio in Corsica. Una meravigliosa cittadella dai vicoli ripidi e stretti costruita a 70 metri di altezza sulle falesie di pietra bianca modellate dal vento e al mare: domina con la sua bellezza le acque turchesi delle Bocche di Bonifacio ed è circondata da una serie di magnifiche spiagge.

Un quadro che incanta i turisti che affollano la città nei mesi estivi, rendendola spesso invivibile. Bonifacio è divisa in due quartieri, la parte marina, in fondo al fiordo e la città vecchia arroccata sulla falesia, la parte più caratteristica.

Nei dintorni di Bonifacio da non perdere Sartene, con le sue case di pietra scura, le spiagge tropicali di Rondinara, Palombaggia e Tra Licettu, le isole Lavezzi e la vitale Porto-Vecchio.

Bastia

Divisa in tre quartieri, Place Saint-Nicolas, Terra Vecchia e Cittadella, Bastia è una città arroccata sulla scogliera e dall’alto si può ammirare l’incessante andirivieni di traghetti. Ricca di chiese barocche e intrisa di una magica atmosfera popolare e mediterranea, saprà conquistarvi se avrete il tempo di scoprirla con calma.

L’incantevole città di Bastia è la perfetta cartolina dalla Corsica. Antichi palazzi color rosa e terra bruciata, vicoli tortuosi che si snodano per la città vecchia e il porto frenetico regalano l’immagine migliore di Bastia.

Ma questa città è solo la porta per partire all’esplorazione dei magnifici dintorni, come Capo Corso, il delizioso porticciolo di Centuri, i villaggi di Erbalunga e Nonza, le spiagge caraibiche di Saleccia e Lodo e le calette segrete della costa degli Agriates.

Calvi

Antica piazzaforte genovese, Calvi incanta i visitatori grazie alla sua bella spiaggia, alla ricca vita culturale e alle viuzze pittoresche della sua cittadella.

Da non perdere la Cittadella, un quartiere a sé stante, innalzata su un promontorio roccioso, affacciata sul mare e cinta da mura color ocra: al suo interno custodisce un reticolo di viuzze affascinanti con passaggi ad arco, caffè all’aperto, antichi palazzi storici come il Palais des Eveques de Sagone e la meravigliosa Cathedrale Saint-Jean-Battista dalla magnifica cupola lavorata.

Per una giornata di mare potete recarvi alla spiaggia di Calvi, che grazie ai suoi bassi fondali risulta ideale per i bambini, oppure potete prendere il treno litoraneo che ferma in corrispondenza delle spiagge della Balagne.

Porto Vecchio

Porto Vecchio, terza città della Corsica, nonostante uno sviluppo inarrestabile ha saputo preservare e conservare il suo meraviglioso centro storico intatto. Di origine genovese venne rinforzata diverse volte dopo aver bonificato le paludi infestate dalla malaria: divenne nel tempo una città solida e ricca di fascino.

Intorno alla città si trovano una serie di magnifiche spiagge che sono diventate meta di villeggiatura di celebrità francesi ed europee.

Saint Florent

Saint-Florent è una cittadina vivace, con un porto ricco di yacht di lusso e locali alla moda. Il cuore è la vecchia cittadella di origine genovese, in color sabbia, così esotica da poter essere scambiata per una località marocchina.

Non perdetevi una camminata rilassante per le viuzze della Cittadella, indugiando nelle piazzette gremite di gente e di bambini che giocano attorno alle fontane.

Saint Florent è anche il punto di partenza delle escursioni in barca nel deserto delle Agriate.

L'Ile-Rousse

La deliziosa cittadina di L’Ile-Rousse deve il suo nome (isola rossa) al colore del granito che compone Ile de la Pietra, un’isoletta collegata alla città da una strada rialzata. L’Ile-Rousse è famosa per una spiaggia incantevole proprio nel cuore della città (oltre che per altre notevoli spiagge nei dintorni), per la sua delicata e tranquilla atmosfera, per le piazzette ombreggiate e il lungomare.

Andare alla scoperta delle viuzze della città vecchia è una vera delizia.

Capo Corso

8Capo Corso, Francia

Capo Corso, una stretta penisola nel nord della Corsica, incuneata nel mare subito dopo Bastia. E’ punteggiata da porti di pescherecci e villaggi arroccati e attraversata da strade scenografiche che si insinuano tra paesaggi spettacolari, passi di montagna e torri genovesi.

A Capo Corso è celebre il sentiero dei doganieri (da non confondere con l’omonimo sentiero della Bretagna) che collega i villaggi di Macinaggio e Centuri. Un percorso di 19 km lungo la costa da cui potrete godere di splendidi panorami sul mare e sulle scogliere. Se non ve la sentite di percorrerlo per intero sappiate che la sezione più interessante è quella tra Macinaggio e la spiaggia di Barcaggio, la passeggiata dura circa 3,5h e attraversa diverse spiagge spettacolari.

Se non avete voglia di camminare o avete poco tempo a disposizione potreste fare una crociera che vi porterà alla scoperta si a di Capo Corso che dell’arcipelago della Finocchiarola e di Barcaggio.

Sulla penisola di Capo Corso da non perdere sono i bellissimi villaggi di Macinaggio, Barrettali, Canari, Nonza, Rogliano e Pietracorbara.
Fermatevi infine al mulino Mattei per ammirare una vista spettacolare su buona parte di Capo Corso.

Riserva naturale di Scandola e Girolata

9Maison de la Mer, Route du Port, 20245 Galéria, Francia (Sito Web)

La Riserva Naturale di Scandola è accessibile solo dal mare e la sua visita rimarrà indelebile nei vostri ricordi per la sua magnifica bellezza. Dichiarata Patrimonio Unesco custodisce un ricco patrimonio naturale di flora e fauna che vive in un complesso sistema di grotte e faglie rossastre, nate dall’origine vulcanica della zona.

Potrete ammirare colonie di foche monache, falchi pescatori, cormorani, berte, alghe, coralli e pesci.

Il Golfo di Girolata è un angolo assolutamente meraviglioso, a due passi dalla Riserva Naturale di Scandola, accessibile solo via mare o a piedi tramite un percorso che parte da Col de la Croix per una durata di 3 ore andata e ritorno, chiamato sentiero Mari e Monti: vi permetterà di ammirare tutto lo splendore del golfo e della riserva senza nessuna difficoltà.

Purtroppo la baia di Girolata risulta essere molto affollata nei mesi estivi, a causa delle imbarcazioni che scaricano orde di turisti e che affollano la conca marina rovinando molto l’atmosfera paradisiaca di questo angolo meraviglioso.

Isole di Lavezzi

10Isole di Lavezzi, Bonifacio, Francia

L’arcipelago di Lavezzi è un vero angolo di paradiso, incastonato nel mare e ancora poco conosciuto dal turismo di massa. La sua incredibile bellezza nasce dal contrasto cromatico fra il turchese e il blu delle sue acque cristalline e le tinte pastello delle rocce di granito modellate dal vento e dal mare. Non perdete l’occasione per fare snorkeling e ammirare queste bellezze naturalistiche!

L’Isola di Lavezzu è l’isola più grande, abitata solo dai guardiani del faro e vanta i fondali più limpidi e i paesaggi più incantevoli, mentre lIsola Cavallo è molto più turistica e punteggiata da ville di gran lusso.

Deserto delle Agriate

11Deserto delle Agriate, 20246 Santo Pietro di Tenda, Francia

Il deserto di Agriates, si trova a nord della Corsica, tra Ile-Rousse e Saint Florent. Macchia mediterranea e conformazioni rocciose caratterizzano l’intera area.

A dispetto del nome, il deserto di Agriates è celebre per le sue spiagge, tra le più belle della Corsica. Tra queste spiccano la spiaggia di Saleccia, dalle acque realmente turchesi e circondata da una pineta, e la spiaggia di Lotu.

Il deserto delle Agriate è anche l’unica area della Corsica a non essere attraversata da strade costiere. Di fatto tutte le spiagge di questa zona, molte delle quali davvero incredibili, possono essere raggiunte solo percorrendo stradine sterrate o più semplicemente in barca, magari da Saint Florent.

E’ il luogo ideale se cercate spiagge poco battute dall’incantevole cornice.

Calanchi di Piana

1220115 Piana, Francia (Sito Web)

Queste bizzarre formazioni rocciose sono il vanto di questo tratto di costa. Dichiarate Patrimonio Unesco i Calanchi di Piana sono un vero e proprio giardino di pietra, nato dall’erosione del vento e dell’acqua che penetrando negli anfratti della roccia ha scavato cavità sferiche che oggi si rivelano levigate e magnifiche.

L’incessante lavoro di erosione nel corso dei millenni ha dato vita a forme bizzarre e stravaganti che sembrano le sagome di piante e di animali, come una sorta di popolo pietrificato che lascia tutti senza fiato.

Il momento migliore per ammirare questa meraviglia della natura è al tramonto quando il sole accende i colori del granito regalando uno spettacolo indimenticabile. In macchina è possibile seguire la D81, un itinerario tortuoso verso le calanques che si snoda in mezzo alle rocce frastagliate: una vera meraviglia!

Se amate le escursioni potete percorrere numerosi sentieri per esplorare i calanchi a piedi.

I villaggi della Balagne

13Balagne, Francia

L’incantevole paesaggio dei dintorni di Calvi si chiama Balagne, una regione fertile e dai contorni variegati, che vanno dai rilievi montuosi ricchi di borghi pittoreschi alle languide spiagge della costa.

Da Calvi, dirigetevi fino al villaggio di Moncale (circa 20 minuti), vi troverete nel punto di partenza della strada panoramica che collega i villaggi più belli della Balagne. Da non perdere Calenzana, Zilia, Montemaggiore, Sant’Antonino, Pigna, Spelancato e Lumio.

Particolarmente degno di nota il villaggio abbandonato di Occi, incastonato tra montagne e mare. Oltre alle rovine del villaggio, da qui si gode di un bellissimo panorama sulla baia di Calvi e sulla Revellata. Per accedere a Occi a piedi dovrete passare da Lumio. E’ un luogo particolarmente suggestivo.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Itinerari

Tour della Corsica, itinerario di 2 settimane

Tour della Corsica, itinerario di 2 settimane

Tanti itinerari per scoprire tutte le magnifiche attrazioni della Corsica.
Trekking e passeggiate in Corsica

Trekking e passeggiate in Corsica

Città

Ajaccio

Ajaccio

Grazie alla sua storia, alla natura selvaggia che la circonda e alla bellezza dei suoi monumenti e del suo centro, Ajaccio è la città più visitata della Corsica.
Bastia

Bastia

Bastia è una città arroccata sulla scogliera, ricca di viuzze strette, un vecchio porto brulicante di pescherecci e un'atmosfera popolare e mediterranea.
Bonifacio

Bonifacio

Con le sue case arroccate sul bordo di bianche falesie calcaree e le sue ripide strade, la città medievale di Bonifacio è una delle più affascinanti della Corsica
Calvi

Calvi

Nota località balneare, Calvi è un'incantevole cittadina arroccata,a picco sul mare, famosa per la sua cittadella medievale e il suo vivace porto turistico.
Saint Florent

Saint Florent

Saint-Florent è una cittadina vivace e chiassosa, piena di fascino, ideale per un tuffo nella mondanità a due passi dalle più spettacolari spiagge della Corsica.
Porto Vecchio

Porto Vecchio

Porto Vecchio è un incantevole borgo fortificato, che custodisce un meraviglioso centro storico e un vivace porto, circondati da spiagge spettacolari.

Meraviglie naturali

Calanchi di Piana

Calanchi di Piana

I calanchi di Piana sono una meraviglia della Corsica: incredibili formazioni rocciose, modellate dal vento e circondate da una magnifica acqua turchese.
Deserto di Agriates

Deserto di Agriates

Il deserto di Agriates è un magnifico territorio incontaminato, selvaggio e solitario difficilmente accessibile, che custodisce le spiagge più belle dell'isola.
Isole di Lavezzi

Isole di Lavezzi

Le Isole Lavezzi sono un angolo di paradiso, incastonato in un mare dai colori caraibici e dalle trasparenze polinesiane, con rocce dalle forme bizzarre.
Riserva Naturale di Scandola

Riserva Naturale di Scandola

La Riserva Naturale di Scandola è una spettacolare oasi marina protetta, accessibile solo dal mare, con un complesso sistema di grotte e faglie rossastre.
Capo Corso

Capo Corso

Una penisola selvaggia e bucolica che incanta con la sua natura incontaminata, punteggiata di pittoreschi borghi di pescatori e antiche torri genovesi sul mare.

Borghi e villaggi

I villaggi della Balagne

I villaggi della Balagne

Porto Ota

Porto Ota

Solenzara

Solenzara

La cittadina di Solenzara, sulla costa di madreperla, custodisce incantevoli spiagge dorate dal mare blu e grandi montagne tutte da esplorare a piedi.
Algajola

Algajola

Algajola è una languida e tranquilla località di mare, ideale per famiglie e visitatori abituali, caratterizzata da un piccolo e raccolto centro storico.
L’Île-Rousse

L’Île-Rousse

Ile-Rousse è un antico villaggio di pescatori: incanta con i suoi isolotti arancioni di porfido rosso in contrasto con la baia dall'acqua blu turchese.
Sartène

Sartène

Sartene è un'antico borgo che custodisce tutto il fascino dei tipici villaggi corsi, con un dedalo di vicoli stretti che s'inerpicano acciottolati nel centro.
Cargese

Cargese

Un incantevole cittadina dal fascino greco e dalle baie cristalline.
Corte

Corte

Con la sua cittadella fortificata, arroccata sul Nido dell'Aquila, Corte è stata per secoli la roccaforte della resistenza corsa e oggi è un borgo affascinante.
Sito archeologico di Filitosa

Sito archeologico di Filitosa

Un prezioso sito archeologico che copre un arco temporale che va dall'inizio del Neolitico fino all'epoca romana.
Macinaggio

Macinaggio

Macinaggio è un antico borgo, famoso in tutta la penisola di Capo Corso per la magnifica spiaggia di Tamarone, dalla sabbia bianca e dalle acque cristalline.
Centuri

Centuri

Caratterizzato da un coloratissimo porticciolo di pescatori, Centuri è un insieme di otto frazioni, una più pittoresca dell'altra, affacciate sul mare turchese.
Nonza

Nonza

Erbalunga

Erbalunga

Erbalunga è un villaggio incantevole, con strade acciottolate e passaggi ad arco, che offre rilassanti passeggiate lungo il porto e all'ombra delle palme.