Bretagna

Perros-Guirec e la costa di Granito Rosa

Questo magnifico tratto di costa bretone è uno dei più famosi e suggestivi di tutta la regione, con le sue colorazioni rosa e le morbide forme delle sue rocce.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Nel cuore della Cotes d’Armor, in uno degli angoli più affascinanti della Bretagna, si trova la Costa di Granito Rosa: la roccia, in questo tratto di mare, è caratterizzata da una incredibile colorazione rosa e si presenterà a voi in forme spesso bizzarre e stravaganti, che si alternano a insenature verdissime e vivaci stazioni balneari.

Il colore rosa dei graniti è dovuto a una particolare miscela di quarzo, mica, feldspato e ossido di ferro. Dopo l’ossidazione ad una temperatura di circa 800 ° C, il granito diventa rosa. Questo è un fenomeno raro che si è verificato solo in Bretagna, in Corsica e in Cina.

La costa di granito rosa si estende per circa 16 km dalla città di Trébeurden a Perros-Guirec, attraversando 4 comuni tra cui Trébeurden, Pleumer-Bodou, Trégastel e Perros-Guirec. Ogni città ha il suo angolo di paradiso che vale la pena esplorare.

Perros-Guirec, adagiata su una stupenda penisola rocciosa, è sicuramente la località più famosa e più ambita della Côte d’Armor. Uno degli scorci più fotografati è quello con il variopinto spettacolo delle tende frangivento a strisce colorate, che animano le sue spiagge. Purtroppo nei mesi estivi la cittadina balneare soffre della calca e dell’affollamento dei turisti che hanno scelto di trascorrere le vacanze di mare in questo tratto di costa.

Plage de Testraou è indicata agli amanti della mondanità fra caffè, alberghi e casinò e della vita da spiaggia coloro che preferiscono angoli più appartati possono invece scegliere Trestignel e la Plage de Saint-Guirec.

La bellezza di questa zona lascia senza parole: la costa, percorribile a piedi, è disseminata di enormi formazioni rocciose di granito rosa: un panorama davvero magico, soprattutto al tramonto.

Cosa vedere lungo la Costa di Granito Rosa

Ploumanac'h

1Perros-Guirec, Francia (Sito Web)

Il luogo più iconico e magico della Costa di granito Rosa, situato nel comune di Perros-Guirec, è sicuramente Ploumanac’h, dove si trovano le magiche rocce dal colore rosa. Modellate dalla forza del vento e dall’erosione del mare, le formazioni rocciose sono state plasmate in forme buffe e particolari, che possiedono nomi bizzarri come il Cappello di Napoleone o la Capanna degli Innamorati.

Vi consigliamo di lasciare la macchina presso la spiaggia di Saint Guirec, che con il sole è una vera meraviglia, con le sue acque cristalline e la cornice di alberi e rocce. Da qui si imbocca un pezzo del famoso Sentiero dei Doganieri.

Sentiero dei Doganieri

2Sentier des Douaniers, 22700 Perros-Guirec, Francia

Una delle esperienze imperdibili, per ammirare il granito rosa in tutte le sue forme è quello di seguire un piccolo tratto del famoso Sentiero dei Doganieri, tra Perros-Guirec e Ploumanac’h: questo antico sentiero a picco sul mare, ufficialmente segnalato come GR34, in tutta la sua lunghezza si compone di ben 1330 chilometri e un tempo aveva lo scopo di sorvegliare le coste contro il contrabbando e i predatori di relitti. Se percorso nella sua interezza, infatti, permette di fare il giro della Bretagna, a piedi o in bicicletta.

Quello tra Ploumanac’h e Perros-Guirec è il tratto più bello e affascinante di tutto il percorso, che raggiunge punte di bellezza incredibile al faro di Ploumanac’h, dove l’erosione del mare ha creato forme inedite e suggestive. Il faro è costruito ovviamente in granito rosa e spicca nel panorama per essere l’unico elemento squadrato e artificiale che, con i suoi 20 metri di altezza, sovrasta il paesaggio rosato.

Potete iniziare il percorso da diversi punti: si può imboccare alla spiaggia di Perros-Guirec, oppure dal lato opposto, partendo dalla spiaggia di Trestraou. Per percorrerlo tutto ci vogliono circa 8 km, per una durata di circa 3 ore di cammino, da intraprendere preferibilmente al mattino e con l’alta marea, per vederlo nella sua veste migliore.

Ve lo consigliamo caldamente in quanto di facile accesso, ben segnalato e ideale per grandi e piccini.

La casa fra le rocce

3Castel Meur, 22820 Plougrescant, Francia

A pochi chilometri da Perros-Guirec, si trova una zona selvaggia chiamata la Côte des Ajoncs, una continuazione della costa di granito rosa. Siamo a Plougrescant, un angolo imperdibile della Cote d’Armor.

Pointe du Château è il punto più a nord da cui godrete panorami magnifici mentre le Gouffres sono una spettacolare spaccatura nella roccia a Castel Meur. Sempre a Castel Meur sorge uno dei luoghi simbolo di tutta la Bretagna, la Maison Entre Les Deux Roches: una casetta dalle bianche persiane stretta tra l’abbraccio di due rocce di granito rosa. E’ un’immagine da cartolina che attira ogni anno migliaia visitatori in cerca di una fotografia spettacolare.

Ad attendervi troverete anche un dedalo di sentieri che portano a perdersi e ritrovarsi tra casette, isolotti, porticcioli e onde marine: si arriva così a Porz Hir, località in cui le case si nascondono dietro alle rocce, per proteggersi dal vento.

Plage Saint Guirec

Alla fine del sentiero dei doganieri si arriva a questa piccola ansa raccolta: qui si trova la famosa roccia del Cappello di Napoleone. In questa spiaggetta, secondo la leggenda, nel VII secolo approdò Saint-Guirec, venuto dal Galles per evangelizzare i Bretoni.

La sua statua è custodita nell’Oratorio sopra la scogliera ed è meta di pellegrinaggio da parte delle ragazze che desiderano sposarsi entro l’anno: secondo la tradizione le fanciulle devono piantare un ago nel volto del povero monaco. La cappella con l’alta marea è circondata dal mare.

Trégastel

Situata a una decina di chilometri da Perros-Guirec, Trégastel è una piccola località balneare che attrae i turisti di passaggio, in cerca di litorali incantevoli.

Infatti Trégastel si trova nel cuore della costa di granito rosa; qui potrete ammirare le spiagge più belle della regione e alcuni dei panorami più affascinanti, contornati da acque turchesi.

La cittadina custodisce ben 12 magnifiche spiagge sabbiose. La spiaggia di Coz-Pors, ad esempio, è la più indicata per le famiglie, la spiaggia di Torony è incorniciata da magnifici massi di granito rosa mentre la spiaggia di Renote è aspra e selvaggia. Quest’ultima si trova nella spettacolare Presqu’ile Renote, un piccolo isolotto delizioso collegato alla terraferma, uno degli angoli imperdibili della costa di granito rosa.

Le Sette Isole

6Jentilez, Francia

Se siete amanti del birdwatching, non potete perdervi un’escursione in mare per raggiungere le 7 isole. E’ la più importante riserva ornitologica della Francia, dove vivono indisturbati dagli esseri umani, gabbiani, cormorani, pulcinelle di mare e sule settentrionali per un totale di 27 specie di uccelli.

Vi ricordiamo che si può attraccare solamente sull’Île aux Moines: le altre isole sono chiuse ai turisti, in quanto si tratta di una zona protetta e incontaminata.

Île-Grande

7Île-Grande, 22560 Pleumeur-Bodou, Francia

A nord di Trébeurden, si sviluppa l’Île-Grande, un’isola collegata alla terraferma da un’unica strada.

Un’escursione a piedi, sempre lungo il sentiero dei doganieri, permette di visitarla completamente, in meno di 3 ore. Il GR34, prosegue quindi, senza grosse difficoltà sull’isola selvaggia e permette di osservare le meraviglie di granito, le sue anse e perfino dei grandi menhir.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Come arrivare a Perros-Guirec

Per visitare questa zona della Bretagna, gli scali più vicini sono sicuramente quelli parigini, gli aeroporti internazionali di Parigi Orly, Parigi-Charles de Gaulle e Parigi Beauvais. Una valida alternativa potrebbe anche essere lo scalo di Nantes.

In auto

Per coloro che si spostano in auto, consigliamo di seguire la strada  D786 da Morlaix (Finistère) o la D6 da Saint-Brieuc (Côtes-d’Armor).

Per raggiungere Parigi occorre mettere in conto 5 ore e 15 minuti percorrendo la E50 fino a Rennes, la A81 fino a Le Mans e infine la A11 fino alla capitale francese.

In treno

Per visitare la Costa di Granito Rosa da Parigi ci vogliono solo 3 ore e 15 minuti con il TGV in partenza da Parigi Montparnasse.

Molti TGV diretti servono la stazione di Lannion: da qui dovrete poi proseguire utilizzando i treni regionali che percorrono la Bretagna.

In autobus

L’autobus è un ottimo mezzo di trasporto per raggiungere la Costa di Granito Rosa, oltre ad essere molto economico. La zona è ben servita da compagnie nazionali (Tilt e Breizhgo) che attraversano la Bretagna e collegano Perros-Guirec, Trégastel e Trébeurden da Lannion.

Dove dormire a Perros-Guirec

La Bretagna è una zona molto turistica, amata dai francesi e dai parigini che fuggono sulle coste fresche e ventilate in cerca di refrigerio.

Lungo la Costa di Granito Rosa potrete individuare molte città e villaggi dove soggiornare: Perros-Guirec, Trébeurden e Trégastel sono stupende località balneari, che offrono tutti i servizi necessari e ottime strutture alberghiere.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Perros-Guirec

Hotel
Hotel De La Mer
Trégastel - Plage Du Coz PorsMisure sanitarie extra
8,8Favoloso 560 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hôtel des Rochers
Perros-Guirec - 70, Chemin de la Pointe, Port de Ploumanach Misure sanitarie extra
9,1Eccellente 1030 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hôtel Saint Guirec Et De La Plage
Perros-Guirec - Plage St-GuirecMisure sanitarie extra
8,6Favoloso 760 recensioni
Vedi Tariffe

Dove si trova

La Costa di Granito Rosa si estende per circa 10 km, dalla città di Trébeurden a Perros-Guirec.

Alloggi Perros-Guirec e la costa di Granito Rosa
Cerchi un alloggio in zona Perros-Guirec e la costa di Granito Rosa?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Perros-Guirec e la costa di Granito Rosa
Mostrami i prezzi

Località nei dintorni