Cosa mangiare in Alsazia, piatti e vini tipici

Una piccola guida alle specialità gastronomiche alsaziane, per destreggiarvi al meglio di fronte a un menù e assaggiare i piatti tipici e i vini migliori.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

La cucina alsaziana risente molto la vicinanza geografica e culturale con la vicina Foresta Nera e quindi con la Germania. Le due tradizioni culinarie, nel corso del tempo e delle rispettive dominazioni politiche, si sono intrecciate e contaminate, dando vita a una cucina varia e sorprendente.

Ci sono infatti molti piatti e specialità in comune ai due paesi, soprattutto per quanto riguarda le pietanze a base di carne o le famose bretzel, i pani salati a forma di cuore intrecciato.

I luoghi migliori per assaggiare le prelibatezze alsaziane sono sicuramente le bierstub e le winstub, birrerie e ristoranti tipici dove assaporare un’atmosfera calda e caratteristica: offrono spesso menù fissi e la possibilità di provare tutte le specialità della zona.

La cucina alsaziana

I piatti della tradizione culinaria alsaziana sono pietanze ricche e sostanziose, che derivano dalla tradizione contadina. La grande protagonista è la carne, di ogni genere, accompagnata da verdure e contorni saporiti.

I piatti tipici

I dolci da provare

I vini alsaziani

La specialità dell’Alsazia sono i vini bianchi, molto apprezzati per il loro gusto fresco e leggero, adatti per accompagnare i piatti della tradizione, solitamente molto sostanziosi e corposi.

Il Pinot Noir, tipico della zona di Strasburgo, da origine anche a rosè e vini rossi molto leggeri.

I vini locali

Le birre artigianali

Anche se il vino è il protagonista assoluto della tavola alsaziana anche la birra artigianale ha conquistato negli anni un suo posto particolare.

Gli amanti della birra non possono perdersi la Festa della birra di Schiltigheim, capitale della birra d’Alsazia, per scoprirne tutti i segreti e assaggiarne le varietà.