Covid-19: la Francia è aperta ai turisti italiani

Alsazia

L'Alsazia è una piccola regione della Francia al confine con la Germania, famosa per i suoi borghi pittoreschi dalle case a graticcio e i mercatini di Natale.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

La regione dell’Alsazia è la regione più orientale della Francia e si trova tra il Massiccio dei Vosgi e il fiume Reno, che segna anche il confine naturale tra la Francia e la Germania. L’Alsazia è stata contesa per secoli dalle due nazioni ed è diventata francese solo dopo la prima guerra mondiale, nel 1919 con il Trattato di Versailles.

La sua storia travagliata, e la vicinanza con la Germania, hanno plasmato la sua identità culturale, linguistica e gastronomica, dando vita a un territorio unico con tradizioni e culture che appartengono a entrambe le nazioni: un regione tutta da scoprire che resterà indelebile nei vostri ricordi.

L’Alsazia incanta i visitatori con i suoi borghi pittoreschi: i villaggi con le colorate case a graticcio sembrano usciti direttamente da un libro di favole e sono circondati da distese di vigneti che producono tra i vini più pregiati al mondo.

La regione è un susseguirsi di verdi vallate, punteggiate da castelli e fortezze medievali arroccati sulle montagne. Pur essendo una delle regioni più piccole del paese, l’Alsazia offre uno paesaggio pittoresco che la rendono una delle regioni più belle e caratteristiche di tutta la Francia.

Cosa vedere in Alsazia

Le sue città sono un armonioso incontro delle culture latine e germaniche, come Strasburgo, capitale cosmopolita, sede del Parlamento Europeo e custode di un meraviglioso centro storico antico. La sua Petite France, il romantico quartiere Patrimonio Unesco, incanta con le tipiche casette a graticcio dai tetti spioventi, che si specchiano nei canali del fiume.

Imperdibile Colmar, una delle cittadine alsaziane più caratteristiche: con le sue incantevoli case a graticcio e le stradine medievali acciottolate lungo i canali della Petite Venice, vi farà fare un salto indietro del tempo.

Per immergervi in un’atmosfera da favola, dovrete invece recarvi a Riquewihr, il minuscolo borgo antico che ha ispirato i disegnatori Disney della Bella e la Bestia.

Eguisheim è invece un favoloso villaggio medievale con doppia cinta muraria perfettamente conservata: il suo piccolo ma incantevole centro storico sembra davvero uscito dalle pagine di un libro di favole.

Ma sono tanti i borghi caratteristici che meritano un visita, come Ribeauvillé o Kaysersberg, l’ideale sarebbe visitarli tutti seguendo l’itinerario della Strada dei vini.

Mercatini di Natale in Alsazia

Se amate la magica atmosfera del Natale, l’Alsazia è il posto che fa per voi. Intrecciando la cultura natalizia alsaziana con la tradizione tedesca, non esiste posto migliore in Europa per assaporare tutta la fiabesca magia del Natale.

Ogni cittadina e ogni borgo si ammantano di suggestione e si trasformano in incantevoli villaggi natalizi: oltre al Mercatino di Natale di Strasburgo, il più famoso e grande della regione, potrete ammirare innumerevoli mercatini che si svolgono nei paesini più belli dell’Alsazia.

I più tradizionali sono sicuramente quelli di Riquewihr, Ribeauville, Obernai, Mulhouse e Eguisheim mentre il Mercatino di Natale di Colmar sembra essere uscito direttamente dalle pagine di un racconto di Natale. Tutta la città si veste a festa e incanta con luci, profumi, sapori e addobbi su ogni facciata e ogni finestra. Un sogno ad occhi aperti per grandi e piccini.

Quando andare in Alsazia

Il periodo migliore per visitare l’Alsazia è sicuramente quello compreso tra maggio e settembre: potrete godere di temperature miti e maggiori ore di luce al giorno.

Inoltre la primavera e l’estate regalano una regione ricca di colori in cui i paesaggi mostrano tutta la loro bellezza con distese verdi di vigneti e giardini in piena fioritura. Non dimentichiamo che in questi mesi i villaggi si animano attraverso tante manifestazioni e feste folkloristiche legate alla terra e alle specialità eno-gastronomiche in cui vino, storia e tradizioni popolari si mescolano armoniosamente.

Se invece preferite i mesi autunnali non rimarrete delusi: è il periodo del foliage e le distese di vitigni si accendono di meravigliosi colori. Un vero spettacolo della natura. Inoltre, anche in questo caso, si può assistere alle celebrazioni e alle feste popolari legate alla vendemmia e al vino novello.

L’inverno, molto rigido e spesso nevoso, con temperature decisamente frizzanti, è perfetto per immergersi nella magica atmosfera del Natale e per sfruttare i numerosi impianti sciistici della regione.

Come arrivare in Alsazia

Il modo più rapido per arrivare in Alsazia, soprattutto per chi vive nel centro-sud Italia, è certamente l’aereo. Gli aeroporti più vicini sono quelli di Strasburgo, che ha però solo pochi voli stagionali, e quello di Basilea – Mulhouse, che offre invece numerosi voli con l’Italia. In alternativa potreste anche prendere in considerazione la possibilità di atterrare in Germania, presso  l’aeroporto di Karlsruhe – Baden Baden, che dista solo 1 ora da Strasburgo ed è servito da diverse compagnie low cost tra cui Ryanair.

L’Alsazia è anche facilmente raggiungibile in auto, soprattutto dal nord Italia. Il percorso è semplice e ha una durata media di 4 ore e mezzo considerando il tratto Milano – Mulhouse.

Infine, per chi preferisce spostarsi in treno, esistono diverse tratte con inevitabili coincidenze. A titolo informativo un Milano – Basilea – Strasburgo impiega circa 6 ore, mentre ne occorrono almeno 8.30 da Torino e Venezia. La società ferroviaria francese (SNCF) propone spesso offerte e sconti stagionali.

Dove dormire in Alsazia

Per scoprire questa meravigliosa regione, le località più comunemente scelte per dormire sono Strasburgo e Colmar, la prima più “europea”, la seconda molto più caratteristica ma con meno servizi e attività serali. Nel caso in cui Strasburgo non rientri nei vostri piani vi consigliamo di tenere in considerazione anche Mulhouse, piccola cittadina a sud che gode di ottimi collegamenti e di una posizione strategica utile per visitare la maggior parte dei borghi, strizzando un occhio anche alla vicina Svizzera.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Dove si trova

L'Alsazia è la regione più orientale della Francia e si trova al confine con Germania e Svizzera.

Alloggi Alsazia
Cerchi un alloggio in zona Alsazia?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Alsazia
Mostrami i prezzi

Da non perdere

Strasburgo

Strasburgo

La capitale dell'Alsazia incanta i visitatori con il suo pittoresco centro storico affacciato sui canali, le case a graticcio, gli edifici medievali e una spettacolare cattedrale gotica.
Colmar

Colmar

La Piccola Venezia di Francia è uno dei gioielli medievali dell’Alsazia: un susseguirsi di canali, angoli pittoreschi, vicoli caratteristici su cui si affacciano deliziose case a graticcio.
Strada dei vini

Strada dei vini

La Strada dei Vini è uno degli itinerari più affascinanti da percorrere in un viaggio in Alsazia: vigneti a perdita d'occhio, boschi, castelli e villaggi pittoreschi.
Riquewihr

Riquewihr

Questo incantevole villaggio, fra i più belli di Francia, è soprannominato il paese delle fiabe e ha ispirato il film La Bella e la Bestia di Walt Disney.

Informazioni utili

Cosa mangiare in Alsazia, piatti e vini tipici

Cosa mangiare in Alsazia, piatti e vini tipici

Una piccola guida alle specialità gastronomiche alsaziane, per destreggiarvi al meglio di fronte a un menù e assaggiare i piatti tipici e i vini migliori.
Meteo Alsazia

Meteo Alsazia

Le caratteristiche stagionali del clima in Alsazia per meglio organizzare il vostro viaggio e preparare la vostra valigia in base al periodo scelto.
Mappa Alsazia

Mappa Alsazia

Vi proponiamo la mappa interattiva dell'Alsazia, con tutte le località trattate sulla nostra guida per pianificare la vostra vacanza e individuare i luoghi più interessanti.