Parigi

Parigi

Parigi, la grande metropoli sulle rive della romantica Senna, è la città dell’eleganza, dell’amore, della vita. La Ville Lumière, la “città delle luci”, è nota per il fascino della sua architettura, dei suoi lunghi boulevard, dei suoi parchi e dei suoi giardini, dei suoi monumenti e dei suoi musei.

Parigi si lascia scoprire, si lascia ammirare e rivela le sue diverse anime, ma tutte ugualmente suggestive. E allora si scopre la Parigi rivoluzionaria della Bastiglia, la Parigi del progresso dell’Esposizione Universale, la Parigi divertente del charleston, la Parigi filosofica e letteraria del Quartiere Latino, la Parigi dell’arte del Louvre o la Parigi contemporanea del Centre Pompidou e della Cité des Sciences.

Vivere Parigi, però, è anche respirare l’atmosfera rilassante dei quartieri della città, sedersi in caratteristico bistrot, degustare i suoi tipici e rinomati formaggi e accompagnarli con un bicchiere di incantevole vino francese.

Per scoprire Parigi visita il nostro sito dedicato.

Da non perdere

Il Louvre

Il Louvre è il museo più grande del mondo e ospita le più preziose collezioni di pittura e scultura. Opere come la Mona Lisa e la Venere di Milo, oppure le opere di Vermeer, Caravaggio, Rembrandt e innumerevoli altri maestri. Si rimane senza parole davanti alla meraviglia dell’arte e il palazzo stesso è il testimone di una ricca storia che va dal Medioevo a oggi.

La Cattedrale di Notre Dame

Notre Dame, dall’architettura gotica, è una delle più belle cattedrali d’Europa. Le sue torri, le guglie, le vetrate e le statue sono meravigliose e davvero suggestive: al suo interno si rivive fortemente l’atmosfera medievale di Parigi. Dalla Torre Nord si ha una vista incantevole su tutta la città: vi trovate al centro di Parigi, sulla storica Ile de la cité.

Il Museo d’Orsay

Il Museo d’Orsay è lo scrigno dell’arte del XIX e XX secolo. Meravigliose raccolte di pittura, scultura, ma anche di architettura, fotografia, arte decorativa e grafica, sono esposte all’interno di un immenso edificio meravigliosamente illuminato. Tra gli artisti ospitati ci sono Degas, Monet, Gaugin, Van Gogh, Delacroix, Manet e molti altri grandi maestri delle correnti artistiche più interessanti.

La Sorbonne e il Quartiere Latino

La Sorbonne è una delle università più antiche d’Europa ed è l’anima storica del Quartiere Latino. Da qui nascono i grandi filosofi e pensatori, come René Descartes, Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir, e le grandi manifestazioni di protesta degli studenti degli anni Sessanta. Impossibile resistere alla tentazione di scoprire gli angoli più pittoreschi di questo quartiere, il più famoso di Parigi, anche per la sua animata vita notturna e per i suoi bistrot sempre pieni di giovani.

La Torre Eiffel

Più di qualsiasi altro monumento, la Torre Eiffel è il simbolo di Parigi e ogni anno attira milioni di visitatori. La torre, interamente in ferro, è stata realizzata per l’Esposizione Universale del 1889 da Gustave Eiffel. Salire fin su, a circa 300 metri d’altezza, è sorprendente: una vista magnifica si estende su tutta la città. Il massimo del romanticismo.

L’Arc de Triomphe e les Champs-Elysées

Con l’Arc de Triomphe, l’imperatore Napoleone I volle evocare tutto il trionfo e la potenza militare della sua Francia. Dall’arco si inizia una lunga passeggiata lungo la maestosa Avenue des Champs-Elysées e le sue eleganti boutique.

Il centro Georges Pompidou

Il Centre Georges Pompidou è il centro culturale di Parigi. Questo museo di arte moderna si trova nel quartiere chiamato “Beaubourg” ed è intitolato al presidente Georges Pompidou. L’originale edificio è stato realizzato dagli architetti Piano e Rogers e il Museo Nazionale d’Arte Moderna ospita una collezione permanente con opere di Modigliani e Matisse.

Le Sacre Coeur e Montmartre

La basilica del Sacro Cuore, con la sua meravigliosa cupola bianca, si trova nel punto più alto di Parigi, sulla collina di Montmartre. Dopo aver visitato l’interno della chiesa con i suoi meravigliosi mosaici dorati e aver ammirato il panorama dalla sua terrazza, ci si può rilassare tra le vie del quartiere Montmartre e arrivare fino al leggendario cabaret parigino del Moulin Rouge.

Il Cimitero Père Lachaise

Il Père Lachaise è uno dei cimiteri più poetici d’Europa e molti celebri personaggi sono sepolti qui. Tra questi il più visitato è sicuramente Jim Morrison, il cantante dei Doors. Ma tra gli alberati viali riposano anche il drammaturgo francese Molière, Oscar Wilde, Edith Piaf, e Richard Wright.

La Senna in battello

Per scoprire gli angoli più nascosti e più pittoreschi di Parigi non si può non fare una gita sulla Senna. Lasciatevi trasportare dalla sua dolce corrente e dai suoi giochi di luce riflessi sull’acqua: sarà un’esperienza indimenticabile.

Dove dormire a Parigi

Cerchi un Hotel a Parigi? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Parigi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle